Cookie Consent by Official Cookie Consent Luke Scintu: video
Visualizzazione post con etichetta video. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta video. Mostra tutti i post

domenica 25 ottobre 2020

11 Siti di Video Senza Copyright per arricchire il tuo Blog


Esistono dei siti per scaricare video privi da copyright per arricchire il tuo Blog. Al contrario se si scaricare senza queste condizioni, c'è il rischio di vedere il proprio video eliminato per violazione di diritto d'autore, qualora il filmato non era sotto licenza creative commons, non solo c'è il pericolo di vedere lo stesso account di Adsense sospeso o addirittura chiuso. Per fortuna, però, come abbiamo già detto all'inizio, il web se è saputo utilizzare è una risorsa fantastica, al punto da poter usufruire dei fantastici siti e programmi gratuiti che ci forniscono centinai di tool da utilizzare. So che con questo articolo non sto rivelando nulla di sensazionale, perché già tanti altri articoli sono stati scritti per quanto riguarda i siti di video senza copyright. Dal rovescio della medaglia, voglio condividere la mia esperienza in 11 portali che utilizzo frequentemente di siti open source.

11 Siti dove Scaricare Video Gratuiti per il Blog

1) Pixabay: Probabilmente il sito più utilizzato per video e immagini gratuite. I contenuti sono sotto licenza creative commons.

2) Archive.org: Storico portale no profit di tutto il web. Al suo interno milioni di video e documentari.

3) Pexel: Un sito che offre sia immagini che video di altissima qualità: paesaggi, città, figure e tanto altro ancora.

4) Coverr: Come dice il nome, il sito nasce come copertine per siti e per cd audio masterizzati. Negli ultimi tempi Coverr è diventato molto di più, vi sono tanti video scaricabili anche per utilizzo commerciale.

5) Video: Suddiviso in video premium (per abbonati) e video free (gratis). A voi la scelta giusta.

6) Vidsplay: Non propriamente sulla cresta dell'onda, ma devo dire che ho trovato del materiale molto interessante.

7) Moonzoom: Portale create per i video maker ma anche per chi è alla ricerca di video senza copyright da caricare nel proprio blog.

8) OpenFootage: Da qualche tempo utilizzo questo sito, che è suddiviso in categorie.

9) Videezy: Una vera banca dati in formato video per tutti i gusti. 

10) Distill: Come c'è scritto nell'home page: 10 video ogni 10 giorni, che potrai ricevere mediante avviso per e-mail.

11) Dareful: Come per altri siti anche su dareful è possibile scaricare video senza copyright.






venerdì 11 settembre 2015

4 video per riflettere: poliziotti antisommossa che attaccano i rifugiati


Una piccola raccolta di video che raccontano l'esodo epocale dei rifugiati in Europa e la reazione di alcuni poliziotti antisommossa a dir poco indecorosa. Per onesta intellettuale voglio dire, che non sono d'accordo al riguardo della nuova politica tedesca, ho la vaga sensazione che la Germania vuole accogliere tutte queste persone solamente con il fine ultimo di avere nuova forza lavoro a costi più bassi.

Ad ogni modo è impossibile restare inermi nel vedere un pianto di un bambino, l'urlo disumano di un uomo in divisa che tratta questa persone senza ritegno. Immagini  che ci riportano nell'abisso del nazismo. In fondo, l'essere umano è la vera bestia, non pensate? Siamo in un mondo di contrapposizioni di ideali: 2 giorni fa il video della giornalista ungherese che prendeva a calci i migranti, ancor prima la foto del bimbo morto sulla spiaggia, una foto che in tanti hanno condiviso senza pudore, addirittura modificandola a proprio piacimento per sensibilizzare il dramma dei profughi oppure perché desideravano vedere centinaia di like nella propria bacheca?  Tutti noi abbiamo bisogno di risposte e dire basta a ogni forma di violenza mediatica e all'interno di un terra martoriata da una guerra.

4 video che devono farci riflettere sulla cattiveria umana


1) Polizia macedone picchia rifugiati. Puoi vedere il video cliccando a questo link: Macedonian‬ riot police attacking refugees












2) Budapest, estremisti attaccano i rifugiati alla stazione dei treni. Puoi vedere il video cliccando a questo link: Extremists attack refugees outside Budapest’s main train station











3) Polizia ungherese spruzza lacrimogeni ai rifugiati che tentano di uscire dal campo. Puoi vedere il video cliccando a questo link: Riot police teargas refugees attempting to break out of detention camp in Hungary










4) Grecia, lacrimogeni e granate stordenti contro i rifugiati.  Puoi vedere il video cliccando a questo link: Police used Tear Gas and Stun Grenades against Refugees















martedì 30 dicembre 2014

Anche i robot hanno un cuore: Video di Colin West McDonald

Anche i robot hanno un cuore? In una duna di sabbia un robot cammina in mezzo al deserto in cerca del suo creatore. "Non siamo stati fatti per vivere in questo mondo,". Un desolante e bel videoclip  diretto da Colin West McDonald girato assieme al pluripremiato disegnatore Paul Hornschemeier. Un video che sinceramente ti mette l'angoscia, un po come quando E.T voleva tornare a casa sua. La voce profonda di Mark “Big Poppa” Stampley - arricchisce ancora di più un paesaggio di solitudine, dove un robot è alla ricerca del suo padrone. In quel silenzio irreale, possiamo sentire il respiro e le giunture arrugginite del robot, che quasi con passo stanco continua il suo camminare senza una precisa meta. Poi si ferma, è scruta l'orizzonte ma non trova nulla; solo nuvole e il sole che si appresta a tramontare. 

Forse il videoclip vuole dimostrare che ai giorni nostri anche una macchina assomiglia sempre più a un uomo e percepisce le nostre stesse emozioni. Oppure, che l'uomo come un robot è solo in mezzo agli altri. La sua vita assomiglia proprio a quel deserto, che quel barile di latta cammina per centinaia di chilometri  nella speranza di trovare qualcuno. Siamo dei piccoli granelli di sabbia all'interno della terra - non siamo nulla rispetto al nostro sistema solare - mai esistiti per l'universo.

We were not made for this world: Non siamo stati creati per questo mondo, è questo il titolo che appare all'inizio del video. Probabilmente dedicato al robot che naviga in quel mare sabbioso; ma ugualmente attribuibile a noi esseri umani. Tornando propriamente al tema principale, il video è stato ispirato al libro: Project Telstar: A Spacial Robotic Antology. Un'antologia incentrata sui robot e lo spazio, che contengono le opere di: Gregory Benton, Jeffrey Brown, Renee French, Jay Geldhof, Paul Hornschemeier, Ellen Lindner, Scott Mills, Bernie Mireault, John Pham, Joel Priddy, Paul Rivoche, Vince Stall, Rob Ullman. Molto originale l'interno del libro stampato con inchiostro blu metallico.

Il paesaggio ci ricorda quello di Marte o perlomeno al tipico panorama spaziale. Ma il robot si trova sulla terra a milioni di chilometri da casa sua. Eppure se è stato creato da un uomo, anche lui appartiene al nostro pianeta. La sua condizione non è tanto diversa da quella di altri uomini - soli nelle grandi città, o in silenzio davanti a una tomba. Ancora più desolante; seduti in una panchina a scrutare quello che gli altri non gli hanno dato; un po d'affetto.!

mercoledì 10 dicembre 2014

YouTube Rewind 2014: I 10 video più popolari su You Tube in Italia

Ieri nel blog di Google Italia  in concomitanza di YouTube Rewind 2014  è stato stilata la classifica dei 10 video più popolari su You Tube nel nostro paese. Manco a farlo apposta prima il fenomeno mediatico è Suor Cristina con la sua della sua performance a The Voice nelle blind edition. La vincitrice del talent show 2014 l'ha ritroviamo anche in decima posizione in occasione della Battle contro Luna Palumbo. Al secondo posto '' Gli effetti di Gomorra''. Terzo un video parodia su Matteo Renzi e sul suo inglese approssimativo. Immancabili anche i video  sui videogiochi, un canale che cattura sempre più follower. Non a caso a seguire c'è un altro video in streaming sui giochi diretto da Frank Matano. Il tuber Ipantellas si è classificato al sesto posto con il video '' Shakira La La La. Mondiali 2014. Ad ogni modo vorrei fare un appunto: non si capisce in effetti il criterio di valutazione, poiché nei video più visti Rocco Hunt ha totalizzato oltre 20 milioni di visite e non da meno Emis Killa. Francesco Renga più di 12 milioni con il video ''Il mio giorno più bello nel mondo''


 I 10 video più popolari su You Tube in Italia:

1 - The Voice IT | Serie 2 | Blind 2 | Suor Cristina Scuccia - #TEAMJ-AX by TheVoiceOf Italy 

2 - gli effetti di GOMORRA LA SERIE sulla gente #2 by The Jackal

3 - Matteo Renzi e l'inglese - SHISH IS THE WORD - by Christian Ice

4 - MOMENTI EPICI NEI VIDEOGAMES! #7 - [SPECIALE 750.000 ISCRITTI! - by FavijTV

5 - GTA V - GAMEPLAY #5 [FRANK MATANO] -  by FRANK MATANO games

6 - PARODIA SHAKIRA LA LA LA - MONDIALI 2014 - Germania Campione Del Mondo - by 
iPantellas

7 - FIRST KISS by Tatia PIlieva

8 - MONDIALI 2014 - PARODIA UFFICIALE - Germania Campione Del Mondo by  iPantellas

9 - Lorenzo canta e Fedez si commuove by X Factor Italia

10 - The Voice IT | Serie 2 | Battle 1 | Suor Cristina Scuccia Vs Luna Palumbo by TheVoiceOf Italy 

Video musicali più popolari 

1 - Enrique Iglesias - Bailando (Español) ft. Descemer Bueno, Gente De Zona by EnriqueIglesiasVEVO 

2 - Katy Perry - Dark Horse (Official) ft. Juicy J by KatyPerryVEVO

3 - Rocco Hunt - Nu juorno buono by RoccoHuntVEVO

4 - Emis Killa - Maracanã by EmisKillaVEVO

5 - We Are One (Ole Ola) [The Official 2014 FIFA World Cup Song] (Olodum Mix) by PitbullVEVO

6 - Shakira - Can't Remember to Forget You ft. Rihanna by ShakiraVEVO

7 - Shakira - La La La (Brazil 2014) ft. Carlinhos Brown by ShakiraVEVO

8 - Arisa - Controvento (videoclip) - Sanremo 2014 by Warner Music Italy

9 - Calvin Harris - Summer by CalvinHarrisVEVO

10 - Francesco Renga - Il mio giorno più bello nel mondo by FrancescoRengaVEVO

venerdì 10 ottobre 2014

The ridge, Isle of Skye: epico video di un ciclista su un panorama mozzafiato

L'Isola di Skye è una sfida per gli scalatori ma da sempre regala un panorama mozzafiato. Difficile non pensare a un racconto fantasy, difficile dopo avere visto immagini e dei clip non avere voglia di visitare tutta la Scozia e questo paradiso. Preparatevi quindi a rimanere con il fiato sospeso guardando  The Ridge, il video del biker professionista Danny MacAskill. Lui e la sua bici sfidano le montagne Cuillin dell'isola di Skye.

Un paesaggio unico al mondo, un video di sette minuti, che fino ad oggi è stato visto più di 13 milioni di volte! Cuillin Ridge è lungo sette miglia per raggiungere la vetta ci vogliono almeno due ore di trekking e due ore per tornare. Il ciclista ha usato una telecamera messa sopra il casco per filmare la sua impresa,  riuscendo a offrire allo spettatore vedute spettacolari su altezze e voragini a pochi centimetri dai burroni.

"E 'stato sicuramente uno dei luoghi più difficili dove abbiamo girato, ma gratificante al tempo stesso", ha detto Thompson Pinkbike. "Danny e io siamo molto orgogliosi di essere scozzesi, quindi è stato bello essere in grado di mostrare l'incredibile paesaggio della nostra terra''. Come non dargli ragione!

Il video può essere visto a questo link: Danny Macaskill: The Ridge

venerdì 28 giugno 2013

Bimba indemoniata ad American Got Talen canta Death Metal - video

Guardando il video di queste 2 sorelline c'è da chiedersi come è possibile che 2 bambine in tenera età possano ascoltare e cantare un genere estremo come il Death Metal. Eppure tutto questo è accaduto veramente nel celebre talent show American Got Talen. Programma e caposaldo ricercatore costante di faccini puliti da lanciare nel business musicale a stelle strisce.

Ma può succedere come nel caso di queste 2 sorelline, che qualche concorrente partecipi alla trasmissione per essere controcorrente. Pensate la giuria vedersi presentare un faccino d'angelo, e appena attacca la sorella maggiore alla batteria udire da una bimba esile di appena 6 anni urla in puro stile death metal, e un testo della loro canzone  Zombie Skin dissacrante da fare invidia a Burzum.

Tre minuti dove la commissione esterrefatta si è spaccata in 2 chi seguiva e incitava con le dita a corno del diavolo, chi come Mel B ex Spice Girl ha voluto interrompere l'esibizione, perché dissacrante e non consona  per una bimba dal look da principessa.  Su You Tube il video è già un cult. La performance delle 2 sorelline del rock estremo è già stata vista da più di 4 milioni di utenti.



venerdì 26 aprile 2013

L'Husky che sta commuovendo il web - Non servono altre parole - video


Di fronte a certi video ogni parola è vana, anche perché mi viene difficile scrivere qualcosa che abbia senso, e non vorrei incappare in quelle frasi scontate.  Su Facebook spesso ci bombardano con video e immagini di tutti i generi anche quelli più crudi, dove si assistono (non so neanche come definirli ), uomini che sono capaci di compiere dei veri e atroci atti di violenza nei confronti di animali, in pratica: persone sadiche e vigliacche. Quando si vedono di queste immagini, se si ha un po di sensibilità rimani in silenzio e impotente, ma in cuor tuo vorresti fare la stessa cosa o almeno gli auguri il peggio a quei miserabili.

Ma è anche quando vedi un video di un husky, che piange coricato sulla  tomba del suo padrone,  capisci che non servono parole per commentare quel filmato di 10 secondi a dir poco straziante.  I più scettici potrebbero dire '' Come è possibile che un cane che non sa ne leggere e ne scrivere capisca che quella è la tomba del suo padrone?'' Secondo me, il suo istinto, ma soprattutto l'amore incondizionato per quella persona lo calamita letteralmente parlando in quella lapide. Ho già visto anche di persona di amici a 4 zampe che entravano in cimitero e silenziosamente si accucciavano sempre nella stessa tomba.

Questo video è una lama a doppio taglio: da una parte non si può rimanere impassibili, e difficilmente le lacrime non tarderanno  a scendere dai vostri occhi, dall'altra se ancora c'è ne fosse bisogno, questo è il vero amore, non ho dubbi, un amore incondizionato, un dolore contagioso, ma che malgrado tutto fa ancora sperare, che al mondo  l'amore da qualunque forma vivente possa nascere: è ancora la cosa più bella






domenica 21 aprile 2013

Come separare l'acqua dalla coca-cola - video incredibile

E' possibile separare l'acqua dalla coca -cola? In un video su You Tube un ragazzo giapponese mostra come scindere queste due elementi e separarli grazie a un filtro chiamato OKO Filter. Sul filmato si vede chiaramente come un liquido trasparente venga estratto dalla coca - cola e versato su un altro bicchiere, poi sorridente il dimostratore si beve il suo infuso.

Ma una domanda è lecita che sapore può avere quel liquido, probabile che ricordi sempre quello della coca cola. Immediate sono arrivate le risposte di alcuni scettici, affermando che non si può separare l'acqua dalla Coca-Cola con un filtro, poiché la bevanda è primaria e inviolabile.E' come dargli torto

Se tutto questo fosse vero, allora anche altre bevande gassate come l'aranciata, la stessa gassosa (molto vicina all'acqua), potrebbero essere scisse per ottenere l'acqua. Ad ogni modo i giapponesi sono campioni nell'inventare questi marchingegni, l'acqua credo che debba essere presa solo dove la natura c'è la dona. La coca cola è tutt'altra cosa, una fantastica diavoleria chimica che mi piace bere una o due volte alla settimana. Anche se mi rendo conto che non è il massimo per il mio povero stomaco.

foto via[survivalsupplies4u]













lunedì 15 aprile 2013

La città del Vaticano spiegata in 7 minuti - video

Ecco l'ennesimo  video divertente ed educativo  Su You Tube del canale:  C.G.P. Grey  che si cimenta a suo modo nella intricata spiegazione dei segreti e curiosità dello Stato più piccolo del mondo: Il Vaticano. In altri tutorial il blogger aveva spiegato la differenza tra Gran Bretagna e Inghilterra e se il Texas vuole separasi dagli Stati Uniti.  Ma ora torniamo a questo Vatican city Explained.

In meno di 6 giorni il video ha già totalizzato più di 800 mila visite e non tarderà ad arrivare a un milione. Grey afferma come la città del Vaticano ha un re (forse il Papa), eppure sembra un'altra figura distinta.


La Città del Vaticano  e capitale della chiesa Cattolica dove risiede il Pontefice, titolare della incredibile collezione d'arte che rappresenta più di 100 anni di storia. Il Vaticano lo stato più piccolo al mondo ma uno dei più ricchi. Grey continua a spiegare come il Papa per oltre 1000 governò una nazione chiamata Stato Pontificio che all'inizio copriva gran parte della penisola.

In questi 1000 anni  i Papi che si sono succeduti fecero costruire la Basilica di San Pietro, la più grande chiesa al mondo. Solo a fine del 1800 lo Stato Pontificio dovette fare un passo indietro perché si stava delineando l'Unità d'Italia. Eppure per molti anni il Papa fu a capo di un esercito chiamato zuavi fatto di volontari  provenienti  per gran parte dal Belgio, Svizzera tedesca,  Francia,  per combattere i  dissidenti e chi non voleva più lo Stato Pontificio come stato.

Il resto del video è tutto un programma, Grey afferma che la città della Santa Sede è una persona giuridica e società a livello internazionale dove il Papa è il CEO ( l'amministratore delegato). Ma è sulla figura del re che il video amatore vuole tornare,  affermando che il re all'interno del Vaticano ha il potere assoluto, è che lo Stato della Città del Vaticano è una delle sei monarchie a potere assoluto presenti nel mondo tra cui: Brunei, Oman, Arabia Saudita, Swaziland. Per questo il Vaticano non può aderire all'Unione Europea, perché solo le democrazie sono ammesse.


Gli ultimi 3 minuti è meglio guardali  e trarne le  proprie considerazioni personali.


Vatican 3

Vatican 6

foto: via [twentytwowords]

venerdì 22 marzo 2013

Video: Custodisci la primavera - Giornata internazionale delle foreste

Un mio omaggio sull'amore verso gli alberi e per la celebrazione della Giornata  internazionale delle Foreste . Il video è stato fatto 2 anni fa ma trovo che sia ancora oggi attuale.

Quando camminate dentro un bosco soffermatevi ad ascoltare la voce degli alberi.  Non abbiate timore di parlargli dei vostri sogni. Nei secoli passati tante persone hanno trovato un bosco, una foresta come loro
amica.

lunedì 19 novembre 2012

Pappagallo canta e danza a suon di Gangnam Style - Video e Foto

Se non l'avessi visto non ci avrei creduto di un simpatico volatile che canta il tormentone del rapper sud coreano PSY.

Il brano Gangnam Style sta letteralmente coinvolgendo tutti quanti, compreso un pappagallo. Ognuno lo canta e lo balla e lo rivisita in modo personale, per poi caricare il proprio video su YouTube e i canali di video streaming, tra tutte le  parodie proposte  ricordando quella  di Flash mob.

Tra tutte questa segnaliamo senz'altro quella di un simpatico pennuto che canta e danza senza pudori riverenziali la canzone del rapper PSY. Il pappagallo ha il ritmo nel sangue, l'uccello poggiato nello schermo non va mai fuori tempo.


Ogni tanto,  fa bene guardare anche questi filmati per non pensare più a niente, un toccasana per il buon umore.  Un minuto e undici secondi che vi estirperà sicuramente un sorriso.




mercoledì 14 novembre 2012

SILENT HILL REVELATION 3D



Ispirato al terzo capitolo della celebre serie di videogiochi, Silent Hill: Revelation 3D è un survival horror con protagonista Heather Mason, una ragazza tormentata da spaventosi incubi legati alla città di Silent Hill. Decisa ad investigare sulla scomparsa del padre e sul motivo dei suoi strani sogni, Heather arriva nella città fantasma dove scoprirà di non essere chi pensava e capirà che uscire da Silent Hill non è poi così facile.

lunedì 12 novembre 2012

COME REALIAZZARE UNA TERRAZZINA CON FISCHER


  • Riassunto :
    Dimostrazione pratica sull'uso della Resina Vinilestere Fischer FIS V - Sistema di ancoraggio composto da resina vinilestere ibrida bicomponente ad iniezione per uso professionale
  • Descrizione :

    Fischer scende in campo... con la Resina Vinilestere Fischer FIS V

    Appendere un chiodo alla parete è tutto sommato un'operazione facile, ma i veri maghi del fai da te dentro e fuori casa sono quelli che riescono a raggiungere risultati professionali misurandosi con imprese importanti e durevoli come la realizzazione di una terrazina. Per lavori come questo servono un'ottima manualità e strumenti professionali, come questo sistema di ancoraggio proposto nel video che dimostra appunto un'appliacazione pratica della famiglia di prodotti Fischer FIS V  - FIS HN.
    Composto da resina vinilestere ibrida bicomponente ad iniezione, questo sistema è specifico per il fissaggio di dispositivi anticaduta classe A1, A2 su solaio in laterocemento e cappa collaborante in calcestruzzo. Compatibile con ganci e cordini sottotegola.
    Collegati al sito www.fischeritalia.it/in-campo-con-te e scopri le novità di casa Fischer: nuovi prodotti, nuovi servizi e una rete di punti vendita dove trovare le soluzioni più adatte alle tue esigenze.

lunedì 5 novembre 2012

LE AVVENTURE DELL'ECO PADRE - IL PHON


  • GDF SUEZ ENERGIE sta per lanciare sul mercato residenziale una nuova offerta per la fornitura congiunta di gas ed energia elettrica:energia 3.0 basata sui due concetti cardine di semplicità ed eticità
  • Descrizione :

    GDF SUEZ ENERGIE sta per lanciare sul mercato residenziale una nuova offerta per la fornitura congiunta di gas ed energia elettrica:energia 3.0, il cui concept si basa sui due concetti cardine della semplicità e dell’eticità.

    La semplicità scaturisce dal fatto che l’offerta è sottoscrivibile dal canale web e l’interazione fra cliente ed Azienda è totalmente “de materializzata”, ossia non legata ad alcun supporto fisico. Il cliente può utilizzare mezzi quali SMS, chat, e mail, sito internet, disponibili 24 ore su 24 e 7 giorni alla settimana su 7, in modalità multicanale, ovvero attraverso il proprio Personal Computer e/o il proprio telefono mobile Smartphone.
    Altre peculiarità di energia 3.0 legate alla semplicità sono la prevedibilità annuale degli importi addebitati e la modalità di fatturazione: il cliente paga ogni mese un canone fisso (o rata “flat”), comprensivo degli esborsi di gas ed energia elettrica e conosce già quanto dovuto, in fase di sottoscrizione dell’offerta. La rata, determinata attraverso la compilazione di un “questionario conoscitivo” (che permette di tracciare il profilo “stimato” di consumo del cliente), viene mantenuta fissa per 12 mesi. Allo scadere dei primi 12 mesi la rata subisce un “aggiustamento”: nel corso della fornitura, le autoletture/letture pervenute, determinano puntualmente il profilo effettivo di consumo del cliente; l’eventuale conguaglio calcolato dalla differenza fra consumo effettivo e consumo stimato, che potrà essere in addebito/in accredito per il cliente, viene comunque “spalmato“ sui 12 mesi successivi, dando origine ad una nuova rata, con la medesima logica di importo fisso mensile; e così via di 12 mesi in 12 mesi.
    Inoltre energia 3.0 tutela il cliente dalle variazioni periodiche del costo dell’energia: il prezzo delle materie prime (gas ed energia elettrica) è infatti mantenuto fisso per 24 mesi.
    L’offerta è al contempo etica poiché prevede: la fornitura di energia “verde” (gas naturale ed energia elettrica prodotta in Italia e certificata di provenienza da fonti rinnovabili); un sostegno concreto al mondo delle Onlus. GDF SUEZ ENERGIE, in nome e per conto del cliente, devolve una somma fissa ad un network composto in fase di lancio da 4 Onlus, che operano su diverse aree di intervento.
    Le Onlus al lancio sono: FAI, Aiutare i Bambini, AMREF e ACTIONAID.
    I progetti riguardano, rispettivamente: l’ambiente italiano (gli olivi d’Italia), gli asili italiani, l’assistenza medica in Africa, l’aiuto alle donne Afghane.
    Trattandosi di un’offerta totalmente “de materializzata”, anche la bolletta è disponibile esclusivamente nella modalità elettronica; il pagamento avviene tramite addebito diretto su conto corrente bancario o Bancoposta (R.I.D.); tutte le pratiche inerenti la fornitura energetica (esempio: voltura, cambio di contatore, variazione di potenza, ecc.) sono gestite esclusivamente sul sito web, senza necessità di alcun supporto di assistenza telefonico o “fisico”.
    Il “minisito” web dedicato aenergia 3.0 www.energiatrepuntozero.it  ed accessibile anche dal sito aziendale www.gdfsuez.it - si compone sia di un’Area Pubblica, nella quale possono navigare tutti gli utenti, sia di un’Area Riservata, accessibile esclusivamente dai clienti. L’ architettura di navigazione, di tipo “widget based”, garantisce una web experience molto fluida, grazie anche ai “wizard” che accompagnano step by step l’esecuzione delle procedure.
    Il tone of voice utilizzato per la creatività ed il sito web è chiaro, diretto, utilizza la forma personale del “tu” per accorciare quanto più possibile la distanza fra l’Azienda e il cliente e favorire l’engagement; anche il linguaggio utilizzato, di conseguenza, è sempre molto semplice, non gergale, caratterizzato da call to action chiare e “user friendly”.
    All’interno del sito saranno inoltre presenti 3 video:
    1. Teasing sull’offerta: in home page, per una spiegazione chiara delle caratteristiche di energia 3.0
    2. Tutorial 1: come compilare il contratto
    3. Tutorial 2: come leggere e interpretare la bolletta

    Inoltre:
    1)    L’offerta è duale: ovvero gas ed energia elettrica insieme per la fornitura della tua casa
    2)    Collegato al punto della fatturazione flat va sottolineato che la rata applicata viene calcolata in base ai consumi reali inseriti dal cliente in fase di sottoscrizione oppure, laddove non fossero disponibili, tramite un configuratore che in base alle caratteristiche della propria abitazione e di consumo di energia in pochi semplici passi fornisce il valore.
    3)    Aspetto sociale: Grazie ad energia 3.0 il cliente sostenere concretamente una fra le organizzazioni non profit proposte e contribuire direttamente al benessere della società. Sottoscrivendo l'offerta energia 3.0 potrà infatti donare, senza alcun addebito a suo carico, 10 euro all'anno a favore di un'organizzazione non-profit contribuendo alla realizzazione di un progetto ad alto valore sociale e ambientale. (vedi il dettaglio di organizzazioni e progetti su energiatrepuntozero.it) Per ogni donazione effettuata dai propri clienti, GDF SUEZ Energie, aggiungerà, senza altra spesa a tuo carico, lo stesso ammontare, raddoppiando così la somma raccolta.
    4)    Buono sconto: In alternativa alla donazione, se il cliente preferisce, può liberamente chiedere un buono acquisto del valore di 10 euro da spendere all'interno del marketplace di Promoshopping, scegliendo tra tanti prodotti e servizi di varie aziende partner.

giovedì 7 giugno 2012

Cos’è il corpo celeste misterioso ritratto da Google Sky?

(Express-news.it) Un utente di Sky Google ha trovato l’immagine di un’enorme asteroide’, al momento senza nessuna spiegazione, nello spazio.
Indagando su altre anomalie della foto NASA, questa persona sostiene che l’oggetto sarebbe un asteroide che si sta dirigendo verso la Terra.
E’ molto strano che, se reale, non sia stato notato da altri scienziati o astronomi – è apparso solo recentemente su Google Sky, che riceve immagini aggiornate ogni pochi mesi.
L’oggetto è facile da trovare su Google Sky, digitando le coordinate 5h 11m 33.74s -12 50 ’30,09 ”
Alcuni astronomi hanno dichiarato che non è possibile al momento specificarne le dimensioni, se fosse vicino Plutone potrebbe essere immenso, circa il 40% delle dimensioni del sole forse una stella nana, ma se fosse vicino la luna avrebbe un diametro di circa 300 chilometri, abbastanza da causare danni notevoli se cadesse sul nostro pianeta, forse addirittura la fine del mondo.
Per altro non è nemmeno chiaro se stia avvicinando al nostro pianeta o se segua un’altra rotta.
Gli scettici sostengono che sia un errore di dati assemblati dal programma in uso da Google.
L’immagine è in ogni caso intrigante, si tratta di un oggetto non perfettamente sferico, con misteriose macchie di luce verdi.
fonte express. - news . it




mercoledì 30 maggio 2012

Video -Si chiama Rèmi Gaillard il giocatore e cecchino più bravo del mondo


Rèmi Gaillard un ragazzo francese il Robin Hood del pallone per la sua mira infallibile, il pallone da lui calciato arriva all'obbiettivo con precisione imbarazzante. All'inizio del video colpisce una lattina in testa con il suo fedele amico "il pallone".

domenica 20 maggio 2012

Infilano il figlio nella lavatrice per scherzo, poteva essere una tragedia- video

Usa – (Express-news.it) In una lavanderia non identificata da qualche parte negli Stati Uniti un padre idiota, tra le risate della moglie, infila il loro bambino nel cestello di una lavatrice. Segue il panico, con l’apertura bloccata e la disperazione dei genitori che non riescono ad aprire lo sportello. Su un cartello si legge ‘lavaggio Junior 2,95 dollari’, devono averlo preso alla lettera.
Fortunatamente c’è stato il lieto fine, e il bimbo è stato salvato senza subire serie conseguenze.
fonte: Express news .it

scherzi del menga 500x369 Infilano il figlio nella lavatrice per scherzo, poteva essere una tragedia

venerdì 27 aprile 2012

Qual'è il primo video caricato su you tube? Me at the zoo

Qualche giorno fa You tube esattamente il 23 aprile ha compiuto 7 anni! Infatti il 23 aprile 2005 veniva caricato nella community di condivisione più grande al mondo il primo video. Cosi mi sono chiesto quale fosse  il primo video messo da un utente è di un certo jawed il titolo del video è me at the zoo. Di strada poi You tube ne ha fatta davvero tanta, diventato di proprietà di Google nell'ottobre 2006.
Lo so non ho scritto niente di innovativo, ciao alla prossima.

martedì 24 aprile 2012

Video: Come guarire dal cancro - Metodo di Max Gerson - Se solo avessimo saputo (Documentario completo)


Se solo avessimo saputo‚ (documentario) in DVD, presente all'interno del libro "Guarire Con Il Metodo Gerson"
Un testo indispensabile per conoscere e approfondire l'efficacia del Metodo Gerson nella cura del cancro e delle malattie croniche.


Il film documentario che offre, grazie a interviste, testimonianze e approfondimenti, un quadro completo sul metodo di cura del cancro e delle malattie degenerative messo a punto dal Dr Max Gerson.


Grazie ai successi che si possono ottenere dalla sua applicazione, la terapia Gerson ‚sì basata principalmente su una dieta di succhi di verdure, ricette vegetariane e rimedi fitoterapici ‚ oggi conosciuta e applicata da medici e terapeuti, ospedali e cliniche in ogni parte del mondo.


Il Libro arricchito dalla presentazione di numerosi casi-testimonianza, poggia su un‚ aggiornatissima bibliografia, che comprova la validità scientifica del Metodo e approfondisce temi di grande attualità come le interazioni di questa terapia con chemioterapia e radiazioni, il ruolo dello stress nella genesi e guarigione dal cancro, quello delle vaccinazioni, delle epatiti, di alcool e nicotina.


Il film documentario Se solo avessimo saputo‚ i grandi risultati del metodo Gerson, di Steve Kroschel, illustra la terapia Gerson e i risultati che è possibile ottenere grazie ad essa nell‚ambito delle cure alternative del cancro.


Nel film vengono intervistati medici e pazienti sia favorevoli che contrari e vengono riportate le testimonianze raccolte nei vari centri e ospedali Gerson nel mondo.


Oltre ad un ricco approfondimento sul metodo Gerson, il documentario rappresenta una testimonianza importante sullo stato attuale della scienza medica: da esso emergono infatti gli interessi dell' industria farmaceutica, i concatenamenti della scienza ufficiale, le ottusità degli scienziati schierati e le accuse ai medici non convenzionali. Il libro "Guarire Con Il Metodo Gerson" con il relativo documentario DVD si può aquistare nelle librerire.


fonte :you tube - Canale ciamelia72


giovedì 19 aprile 2012

Texas- Nuova professione le colf che puliscono nude per la gioia dei clienti - foto e video


Texas- Ieri si parlava della società inglese che ricercava segretarie e programmatrici da inserire nel proprio organico con un requisito lavorare senza vestiti. Oggi leggo che in Texas la Lubbock Fantasy Maid Service assume ragazze per il lavoro di colf ma che puliscano casa dei clienti in lingerie o completamente nude.

Melissa una delle ideatrici di questa azienda offre un servizio davvero speciale. ha dichiarato «Ero una mamma single che viveva di vari lavori tra cui la cameriera in uno strip club». Poi l'idea geniale: «Perchè non far pulire le  case a belle ragazze, che sappiano anche far 'uscire gli occhi di fuori' ai padroni di casa?»


I prezzi vanno dai 100 dollari sino ai 150. Le case sono pulite affondo dalle ragazze sotto gli occhi di uomini single padroni della casa. Ovviamente guardare ma non toccare - infatti c'è sempre il personale alla sorveglianza nel caso qualcuno non resisterebbe ai primordiali impulsi.