Cookie Consent by Official Cookie Consent Luke Scintu: aereo
Visualizzazione post con etichetta aereo. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta aereo. Mostra tutti i post

giovedì 2 maggio 2013

5 NUOVI SITI DOVE TROVARE TUTTE LE OFFERTE DI VOLO

Negli ultimi tempi le  compagnie aeree low cost sono le più gettonate dai viaggiatori, a queste nuova tendenza di volare non si sono fatte aspettare le agenzie, o meglio i siti online che offrono soluzioni di trovare un biglietto all'ultimo minuto. Ma vista la crisi e altri fattori, le persone sono sempre alla ricerca dei prezzi più convenienti.  

La categoria del viaggiatore varia: da viaggiatori regolari (anche settimanalmente), per impegni di lavoro, a chi si sposta solo per le festività e per visitare la famiglia, pianificando per largo anticipo la partenza. Per qualunque siano le vostre esigenze personali vi è un crescente numero di portali per la ricerca di voli al miglior prezzo.


Gli stessi colossi come Google e Bing, hanno voluto aprire un loro portale per  offrire il miglior volo e il miglior prezzo è a portata di mano.

Quale il vostro portale preferito per il volo perfetto?  Di seguito vediamo 10 nuovi   siti dove trovare tutte le offerte di volo:


thenakedscientists


1. Get Going 












                                       Il servizio offre sconti del 40% sulle tariffe aeree ed è stato realizzato  per i viaggiatori attenti ai costi flessibili per la  la loro destinazione  GetGoing ha la sede principale a San Francisco






FlyinAway è un nuovo sito che offre il costo del biglietto attraverso un'asta nel caso ci sia un numero sufficiente di clienti interessato a quel volo.






3. Flightfox


Dopo aver pagato l'iscrizione di 24 dollari ( ma che può aumentare con la complessità del viaggio) potrai inserire il tuo piano di volo, gli utenti di Flighfox si sfideranno tra  loro alla ricerca del volo più economico e viaggio migliore. Il vincitore porterà a casa il 75% della tua iscrizione. Ad ogni modo un metodo alquanto machiavellico che potrebbe diventare  troppo caro per  il viaggiatore a  seconda del viaggio desiderato.







4. Google Flights























Il colosso di Mounteview non poteva mancare  per la ricerca del volo migliore.  Il sito funziona meglio su voli interni degli Stati Uniti, in Italia è ancora un po' scadente   Una visualizzazione della mappa consente di trascinare e rilasciare il tuo percorso in un altro luogo per vedere le variazioni di prezzo.




5. Hipmunk

















Oltre ad avere una grafica davvero carina, lo reputo il migliore tra i 4 siti proposti per la ricerca del volo migliore. Il simpatico logo con un criceto viaggiatore ci da tantissime soluzioni di volo. In seguito quando abbiamo visualizzato la tratta meno costosa ( nella lista Hipmunk ai primi posti inserisce i prezzi più bassi) basta cliccare su select legs e saremo trasferiti automaticamente al sito ufficiale della compagnia aerea.


martedì 26 marzo 2013

KLM: il primo aereo che verrà alimentato per il 25% da olio da cucina

La KLM è la  compagnia  di bandiera aerea olandese fondata nel 1919, un anno dopo precisamente  il 17 maggio 1920 finalmente il primo volo da  Amsterdam- Londra con abbordo 4 giornalisti di sua maestà..  Da quel giorno ne è passata acqua sotto i ponti, o meglio sotto i cieli per l'ultra ottantenne velivolo.

A partire dall'8 marzo di quest'anno ogni giovedì, l'aereo  verrà alimentato per il 25% da olio da cucina  non più utilizzabile per la tratta Amsterdam - New York.  Una vera rivoluzione quella della compagnia olandese, ma a questo punto mi chiedo, se il combustibile usato per l'aereo  e  lo stesso olio da cucina per noi essere umani, quindi con quali porcherie viene condita la verdura?

Ma probabilmente sono abbastanza  ignorante in  materia di biocarburante sostenibile, in quanto questo speciale combustibile è il risultato di un biocarburante prodotto non da  materie alimentari ma bensì da oli per cucina  finiti, e trasformati  in una raffineria nell'afoso stato degli Usa in Louisiana. Tutto il biocarburante  è fornito da SkyNrg, un'azienda nata dalla stessa compagnia KLM. La SkyNrg serve  il proprio  kerosene  ad  altre 15 compagnie aeree.

E' come dice la scritta in grande sull'aereo "We fly on biofuel"  ( noi voliamo con biocarburante), ora possiamo credergli  sulla parola e dormire sogni tranquilli.



foto: via [nycaviation.com]

lunedì 11 marzo 2013

Passeggeri in aereo fotografati attraverso la piccola finestra che li separa dal mondo esterno- foto

Anche dal terminal dell'aeroporto è difficile distinguere le persone  che si apprestano a  prendere in fila  l'aereo, ma se   hai una buona vista, e con un po' di pratica  puoi vedere le facce dei passeggeri  attraverso il finestrino dell'aereo che in  attesa  aspettano il decollo o sono appena atterrate. Espressioni di persone  che mostrano una certa  ansia  di scendere e sgranchirsi le gambe.

Il  fotografo John Schabel grazie ai suoi scatti  ha voluto cogliere proprio questo, i viaggiatori nello spazio di tempo dopo il soggiorno e prima del decollo. Le foto sono state fatte   tra il 1994 e il 1996, Schabel ha  usato una macchina fotografica Nikon 35mm caricata con una pellicola  bianco e nero, e di 500 mm

 Le sue immagini sono casuali , i passeggeri  ignari di essere fotografati  sono divisi dal mondo esterno: da   una piccola finestra che diventa una cornice. Le foto mostrano persone  concentrate, a cui ci viene da chiedere  "A cosa stavano pensando? Dove stavano andando?  Quale sentimento e stato d'animo  naviga nel loro cuore?  Tristezza  di lasciare la famiglia per andare all'estero per lavoro? Felici di vedere il loro partner alla fine del loro volo?  

Come sappiamo ogni singola persona ha un storia differente da un altro individuo, ognuno seduto e sognate in quella piccola finestrella di aereo aspettando che il loro destino venga compiuto e la vita continui.

Passengers John Schabel photographs 1

Passengers John Schabel photographs 2

13123_44.45.tif

Passengers John Schabel photographs 3

foto: via [visualnews.com]

web site: John Schabel 

giovedì 3 maggio 2012

Lufthansa decide di tagliare 3500 posti di lavoro

La compagnia tedesca Lufthansa ha reso noto che entro il 2014 dovrà ridurre il personale sopprimendolo di  ben 3500 posti di lavoro. Una manovra per ridurre i costi di amministrazione della Lufthansa. Il drastico ridimensionamento porterebbe la necessità di risparmiare 1,5 miliardi di euro, per i costi del cherosene e  concorrenza con i colossi low cost. Il bilancio nei primi mesi per la compagnia è in rosso con una perdita di 381 milioni di euro.
Lufthansa