Cookie Consent by Official Cookie Consent Luke Scintu: 7
Visualizzazione post con etichetta 7. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta 7. Mostra tutti i post

martedì 27 ottobre 2020

7 incredibili libri di crescita personale che cambieranno la tua Vita

Libri potenti di crescita personale
Dopo aver letto questa lista dei sette migliori libri di crescita personale disponibili su Amazon, sono certo che ti verrà una sana voglia di acquistarli con il desiderio di migliorare la tua Vita. Immagina un'esistenza senza più patemi d'animo, senza più condizionamenti da parte di altri. Tu solo è unicamente il capo di te stesso e delle tue decisioni. Ricordati quando eri solo un numero, nel prossimo immediato futuro grazie alla lettura di questi magnifici libri che ho intenzione di elencarti, inizierai a sentirti bene con te stesso e con il mondo intero. Immagina te stesso fra solo un mese, fra soli 30 giorni come la tua vita potrebbe migliorare, la tua crescita personale ti ha portato accanto a pensieri così illuminanti, che ti stupirai piacevolmente di te stesso! Utilizzando degli aggettivi per descrivere queste letture potrei definirli sicuramente come:   

 Emozionanti Stupefacenti   Efficaci  Reali
 Scientifici  Pratici  Appaganti Stimolanti

Ora sei pronto a diventare più ricco: Non importa quando procederai all'acquisito, dipende solo da te stare bene nell'immediato!

1) Il Potere di Adesso (Eckhart Tolle): Nel momento che finirai di leggere questa vera bibbia sulla crescita personale. Impererai a conoscere meglio te stesso e avere più potere nelle cose. Capirai che non ha davvero senso rimanere ancorati al passato. Vivi il tuo presento, fallo adesso!

2) Crescita Personale come migliorare se stessi per raggiungere gli obbiettivi personali e lavorativi tramite il pensiero positivo: Questo titolo lunghissimo già riassume il contenuto del libro, per metterlo in pratica non devi fare altro che acquistarlo.

3) Pensa e arricchisci te stesso: Sarei uno sprovveduto a non mettere in questa lista dei 7 magnifici libri, uno dei capisaldi che tratta la crescita personale in maniera sublime. Ogni capitolo presenta degli stupefacenti spunti per migliorare la tua vita a 360 gradi!

4) L'arte di far succedere le cose: Come imparare a disegnare consapevolmente la propria vita: Fermati e immagina, prendi spunto dal titolo 'diventa il pittore della tua vita', mi riferisco una vita a colori non più in bianco e nero. Disegna tutto ciò che desideri avere .... agisca ora!

5) Crescita personale - I segreti per raggiungere i tuoi obbiettivi: Se stati leggendo questo articolo, sono sicuro che sei pronto per il successo oppure no? Ho fiducia in te, c'è la farai. Affidati alla lettura di questo mantra: esiste un quarto potere racchiuso in te!

6) Il Monaco che vendette la sua Ferrari: Spegni il telefono e la TV concentrati nella lettura di questa magnifico viaggio, sono certo che non te ne pentirai.

7) Le 7 Regole del Successo: La nuova edizione ha già venduto 25 milioni di copie. Mi stavo proprio chiedendo se questo libro soddisfi le tue necessità... Dopo averlo letto dammi tu la risposta!

martedì 9 gennaio 2018

8 consigli su come superare la malinconia dopo Natale


Un altro Natale è terminato, che malinconia per alcuni. Purtroppo con l'arrivo della Befana inizia ad aleggiare tra i natalini una sorta di tristezza, poiché il periodo più magico dell'anno è ufficialmente concluso. Ancora più duro è il pensiero di dover disfare l'albero, gli addobbi e di non poter vedere per le strade della propria città le luci colorate per i prossimi 11 mesi. Tutto ciò ha un termine scientifico, definito come di Post Vacation Blues: che descrive una lieve depressione post feste e vacanze. Ma come porre rimedio e tornare ad essere positivi nella speranza che il prossimo Natale sarà ancor più bello di quello appena terminato. Ecco  otto consigli che potrebbero tornare utili.


8 IDEE PER SALUTARE CON IL SORRISO IL NATALE

1)Accetta le date: Invece di pensare che tutto è finito, sii consapevole che la bellezza del Natale è anche quella di saper aspettare, ricordati che la sua magia non ha fine, continua per 365 giorni all'anno.

2) Goditi i regali: Anche se il Natale è terminato hai dei regali nuovi che potranno essere utili per tutto l'anno.

3) Vai a letto prima: Altrettanto importante è far scorta di sonno per ricaricare le pile e non pensare troppo alle festività terminate così velocemente. 

4) Pensa a un'altra festività: Oltre al Natale abbiamo la fortuna di poter festeggiare altre bellissime ricorrenze, la prossima è il Carnevale, poi la Pasqua. Scegli quella che ti fa stare meglio.

5) Fare sport: Fare sport aiuta a eliminare lo stress ed eliminare i chili di troppo presi dopo le abbuffate dei cenoni e pranzi con i familiari. 

6) Fotografia: Un'altro toccasana che fa bene all'anima è la fotografia. Grazie ai telefoni di ultima generazione anche chi non è un fotografo di professione ha l'opportunità di fare dei bellissimi scatti. Fotografa tutto ciò che cattura la tua attenzione, magari un tramonto. Quando riguarderai il tuo scatto son certo che sentirai come una sorta di felicità e soddisfazione personale.

7) Gratitudine: Ogni mattina quando ti alzi, sii grato all'Universo per averti dato ancora una volta l'opportunità di vedere il sole e per per poter pianificare un prossimo Natale.

8) Iscriviti ai gruppi di Natale: Come nella vita, anche su Facebook esistono gruppi di persone accomunati dalle stesse passioni, una delle tante è quella di essere dei fan sfegatati per tutto ciò che riguarda il Natale. Credo che trovare altre persone che condividono l'amore come te per questa festività non potrà che fare bene al tuo umore.

Se questo articolo ti è sembrato utile, condividilo!

domenica 19 luglio 2015

7 attori che morirono giovani



La storia ci racconta di celebrità bruciate prima di diventare adulti. Vite spezzate per abuso di stupefacenti o perché annoiati da tutto quello che li circondava. 7 attori che morirono troppo presto, ma che quasi sicuramente avrai visto almeno una volta recitare in un film. Una lista che vuole ricordare per l'ultima volta dei ragazzi spariti quasi nel dimenticatoio. 

1) Heather O'Rourke -  La bambina che interpretò in ''Poltergeist'' Carol Ann morì a 12 anni nel 1988 durante un intervento chirurgico per rimuovere un'ostruzione acuta intestinale.

2) River Phoenix - Ricordate questo giovane attore? Da bambino recitò in Stand by Me e Explorers, morto nel 1993 a 23 anni a causa di un mix mortale di cocaina e morfina.

3) Gary Colemam  - Strano destino per colui che negli anni 80' interpretò Arnold. A partire dagli anni 90' il declino inesorabile fino ai lavori più incredibili come Guardia Giurata. Il 28 maggio 2010 muore dopo alcuni mesi di ricovero in ospedale per insufficienza renale.

4) Judith Barsi  - La giovane star di The Land Before Time e The revenge morì a soli 10 anni a causa di in un omicidio - suicidio progettato dal padre.

5) Lee Thompson Young - Giovane star in una serie tv della Wall Disney muore per un colpo di pistola alla tempia.

6) Brad Renfro -Una vita senza valori e fatta di molta sregolatezza. Una vita spezzata per il solito mix di eroina - morfina

7) Jonathan Brandis - Fu trovato da un amico privo di sensi impiccato in una corda di nylon. Il giorno dopo Brandis mori in ospedale perché la sua gola era irrimediabilmente lacerata dalla corda di nylon. La sua carriera di attore iniziò ben presto all'età di 6 anni. A quanto pare Brandis era da qualche tempo depresso per la lentezza che la sua carriera non decollasse nel verso giusto, per questo aveva iniziato a bere uno smisurato numero di alcolici.

forse potrebbe interessarti: 

mercoledì 8 aprile 2015

Le 7 morti più ridicole del 2014



Conoscete qualcuno che è morto respirando lo sterco dei maiali? Vi voglio raccontare le 7 morti più ridicole del 2014 di cui hanno contribuito anche gli escrementi del maiale. Siamo di fronte al Darwin Awards che ogni anno premia quelle persone che hanno aiutato il genere umano a non cadere più negli stessi errori, come? Morendo in maniera assurda, oppure non avendo più la capacità di riprodursi. Quindi attenzione a non essere i prossimi candidati all'Oscar, perché il morbo della stupidità ama diffondersi a macchia d'olio. Il premio fu ideato nel 1993 da un'ex studentessa della Stanford University - un po cinica per aver pensato a questo riconoscimento. La lista è stata stilata in modo casuale senza nessuna preferenza.

Le 7 morti più ridicole del 2014


1) Doppio Darwin prestazione bollente nel balcone - In una afosa notte di giugno una coppia aveva deciso di mostrare la propria prestazione a dei vicini curiosoni. La location era la Knight Tower un palazzo sulle rive del Tamigi. Purtroppo quando l'uomo ha deciso di appoggiare la sua lei sulla balaustra del balcone non aveva calcolato bene lo spazio. Accecati dalla passione sono precipitati nudi dal 5° piano del palazzo.

2) La resurrezione del nuovo Messia -  Da 5 anni un santone in Pakistan compiva miracoli, il 17 settembre 2014 ha deciso di fare ancora meglio: di resuscitare il Lazzaro di turno. I giorni seguenti ha sparso la voce: '' Ho bisogno di un volontario tra i miei fedeli per essere ucciso e poi resuscitato''. Poche ore dopo si presenta un giovane sposato con i figli. Il santone però è ancora in prigione.

3) Non respirate i resti organici del maiale -  Ancora il giorno 17, però a luglio in Polonia in un villaggio di 160 abitanti, un operaio sviene in una cisterna piena di escrementi di maiali, causa i fumi tossici generati. Altre sette persone per cercare di salvarlo soccombono uno dopo l'altra dall'incredibile puzza - morendo soffocati. In un colpo solo il rifiuto organico del maiale ha ridotto drasticamente la piccola popolazione.

4) Il gioco del carrello -  Per festeggiare il suo diploma un 18 enne della Georgia decide assieme ai suoi amici di trascorrere un pomeriggio al lago Allatoona. Il programma prevede di lanciarsi con un carrello della spesa giù verso il molo. Chance Werner vuole fare ancora di più si getta in acqua legato al carrello. Il corpo verrà trovato alcune ore dopo a 9 metri di profondità.

5) Banana Joe  -  Costa Rica - Un uomo è in procinto di entrare in un bar all'interno di una piantagione di banane per fare una rapina. Al momento della sparatoria non si accorge che la sua arma è ancora la banana presa dall'albero. Verrà ucciso immediatamente.

6) Selfie con il pachiderma -  Duo uomini in Kenya avevano deciso di scattare un selfie con un elefante in una riserva naturale. Durante gli scatti i due toccano più volte la faccia del bestione che infastidito si vendica calpestandoli a morte e nascondendo i cadaveri nelle frasche.

7) L'anello nelle parti intime -  Inghilterra, a maggio 2014 i pompieri vengono chiamati al central London Hospital dai medici per assistere alla rimozione di un anello nel membro di un uomo. Per la vergogna il malcapitato ha aspettato 2 giorni prima di andare al pronto soccorso. I genitali dell'uomo erano gonfi all'inverosimile e di colore nero. Armati di sega circolare i vigili del fuoco si mettono al lavoro per rimuovere l'oggetto dal corpo dell'uomo. Uno dei pompieri ha spiegato che di solito ci vogliono non più di 5 minuti per tagliare l'anello. Purtroppo l'uomo ne ha scelto uno in titanio talmente duro rimasto per troppo tempo incastrato sotto il proprio membro, che la stessa sega elettrica dei vigili non ha potuto fare nulla. L'unica soluzione per levare quell'anello malefico è stata la castrazione. Ora mi spiego perché specialmente Londra è piena di omosessuali - che cattiveria!

lunedì 24 novembre 2014

Le 7 strategie che Satya Nadella ha usato per modificare la Microsoft

Chi diavolo è questo Satya Nadella? È il nuovo Ceo della Microsoft, eletto dal gran consiglio dell'azienda di Redmond lo scorso febbraio, sostituendo Steve Ballmer. In nove mesi Nadella ha già dimostrato di sapere il fatto suo. Nel mese di luglio l'amministratore dell'azienda americana ha annunciato tagli per 18.000 posti di lavoro, tra cui 12.500 da parte della Nokia che la Microsoft ha acquistato nel 2013. Un uomo tutto d'un pezzo Mr Satya Nadella che non guarda in faccia neanche padri di famiglia senza più un'occupazione. Ma vediamo prendendo spunto da un articolo di time.com: le 7 strategie che Satya Nadella ha usato per modificare la Microsoft.

1 -  Ora Microsoft ha un amministratore educato  -  Spesso Billy Gates si scagliava sui dipendenti con insulti verbali. Steve Ballmer era considerato un uomo irascibile e un urlatore. Si vocifera che nell'ufficio di Ballmer ci sono stati episodi di sedie che volavano, non grazie alla forza del pensiero ma scagliate dall'ex Ceo. Nadella è tutto il contrario: un vero gentleman - ma forse il più pericoloso perché organizza tutto in silenzio, un vero stratega '' mansplaining''.

2 - Sayta Nadella ha lanciato la sfida a Apple - Il primo obbiettivo del nuovo amministratore è quello di competere e recuperare il terreno perso con Apple. Innovazione su cloud e smartphone ha dichiarato Nadella. Già perché nel 2014 l'azienda con il marchio della mela ha guadagnato 156 miliardi dollari grazie alla vendita di: iPhone, iPad e Mac a dispetto dei 23 miseri miliardi raccolti da Microsoft con PC e qualche altra cianfrusaglia.

3 - Tornare ad avere il monopolio come dieci anni fa -  Per fortuna Gates non è mai riuscito ad avere il controllo sul web, grazie a delle leggi antitrust e alla struttura decentrata di Internet. Eppure Satya Nadella si augura che ben presto almeno il motore di ricerca Bing possa dare fastidio a Google - magari avendo il monopolio dei search engine su Internet.

4 - Quando si parla di Microsoft non dovete pensare solo a Windows - Nadella vuole un'azienda a 360° non solo caratterizzata dal suo sistema operativo, ma da altre tecnologie e strategie: Offerte Enterprise come server e software di storage, il cloud computing e servizi di consulenza. Nell'era targata Nadella questi elementi hanno ottenuto il 53% di ricavi di tutto il fatturato.

5 -  Non più insulti contro gli avversari - Ballmer aveva definito il sistema operativo open-source Linux un "tumore maligno," Nadella invece, "Microsoft ama Linux." Il nuovo Ceo ha dichiarato che Microsoft ha bisogno di sviluppare la sua nuova piattaforma anche prendendo spunto dai suoi avversari.

6 - Aumento dei ricavi - A metà degli anni '90, il fatturato di Microsoft cresceva del 40% all'anno. Poi dopo il 2009 il picco più basso. Negli ultimi due anni ecco risalire dell'8,5%, Sotto l'ala protettrice di Nadella dovrebbe aumentare.

7 - Assumere  giovani geek: Probabilmente Microsoft ha bisogno di un cambio generazionale , e vuole prendere spunto da Google assumendo delle nuove giovani menti. Basta con ingegneri seduti nell'azienda da metà anni '80 - non hanno la stessa visione dei giovani sviluppatori. Avere acquisito la casa di videogiochi Mojang creatore di Minecraft per 2,5 miliardi ha dato a Microsoft una ventata di aria fresca.