Cookie Consent by Official Cookie Consent Luke Scintu: 10 film
Visualizzazione post con etichetta 10 film. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta 10 film. Mostra tutti i post

giovedì 2 settembre 2021

Buon Compleanno Pippo Franco: 10 Film mitici del Mitico Nasone


Oggi Pippo Franco spegne 79 candeline: l'attore - ma è meglio definirlo come vero artista, nasce a Roma il 2 settembre del 1940. Pippo Franco è lo pseudonimo di Francesco Pippo ed è stato uno dei principali rappresentanti delle comicità - ironica e grottesca nella commedia italiana, negli anni 70 e 80. È proprio in quegli anni che Pippo Franco interpreta alcuni delle sue parti più famose: lo sventurato di turno, lo sfortunato all'interno di altri disgraziati, vittime loro stessi di un contesto di disagio esistenziale e di proletariato. Assieme a Bombolo ha dato vita a della gag sensazionali, che ancora oggi continuano a mettermi di buon umore. Per quanto riguarda la sua Filmografia son quasi certo di aver visto tutti i suoi film dove ha avuto un ruolo da protagonista. In suo onore, ecco 10 Film mitici del Mitico Nasone.

1- Quel gran pezzo dell'Ubalda tutta nuda e tutta calda: Siamo in pieno Medioevo - tra il 1200 e il 1300, di ritorno da una guerra, Olimpio de' Pannocchieschi (Pippo Franco) torna al suo paese dove ad attenderlo c'è la moglie Fiamma che però veste la cintura di castità. Il seguito sarà una serie di scene esilaranti con un Pippo in piena forma.

2- Giovannona Coscialunga disonorata con onore: Altro cult che non può mancare nella tua personale collezione di film . Pippo interpreta uno scapestrato ragioniere Mario Albertini, bullizzato dal suo capo e da un pappone 'Robertuzzo (Riccardo Garrone).

3 -Furto di sera bel colpo si spera: Un gruppo di 'disgraziati' ha in serbo di fare il colpo del secolo presso una villa di un ricco di quartiere. Ovviamente, all'interno di questa combriccola non può mancare 'il più sfigato', di nome Quinto (Pippo) - ladruncolo di quartiere specializzato (per modo di dire) in furti di auto!.

4) Patroclooo! E il soldato Camillone, grande grosso e frescone: Negli anni 70' era di moda girare film con soldati alluppatti. L'attore interpreta ancora una volta la parte di un ladro, il quale necessita di un passaporto per scappare all'estero. Però proprio in quei giorni attende la chiamata al servizio di leva.

5) L'imbranato: Pippo Sperandio è un impiegato di una ditta italiana di elettronica a diretto contatto con il suo capo, un don Giovanni il quale non perde occasione per avere rapporti con diversi tipi di donne. Nel film c'è anche il mitico Bombolo che interpreta il cognato di Pippo.

6) Zucchero, Miele e Peperonicino: Siamo al top della Risata: il film, ambientato a Roma, si articola in tre episodi comici, nei quali i protagonisti raccontano ad un tribunale le loro vicissitudini. Nel secondo Pippo Franco è Giuseppe Mazzarelli, un laureato in lingua francese che dopo aver fatto 1000 concorsi, e piazzatosi dietro i posti disponibili, si trova a vestire i panni di una cameriera. Il resto è divertimento puro.

7) Ricchi, ricchissimi... praticamente in mutande: Pippo Franco interpreta Cesare Domenichini, un poveraccio che questa volta per portare la famiglia al mare, segue i consigli del collega Medoro e si costruisce una baracca abusiva su una spiaggetta. Al mare Cesare e la sua famiglia incontreranno un gruppo di nudisti, capitanati dal superdotato Ermanno Mordini.

8) Il tifoso, l'arbitro e il calciatore: Film strutturato in tre parti, nelle quali in una di queste Pippo Franco interpreta Amedeo un tifoso romanista fidanzato con Patrizia la figlia di un commentatore Laziale.

9) Sfrattato cerca casa equo canone: Uno dei film che mi hanno fatto più ridere con Pippo, alle prese con il ruolo di Marino Stroppaghetti: capofamiglia in cassa integrazione, fortemente indebitato. Mario è sposato con Angelica (Anna Mazzamauro), moglie isterica infatuata di sor Maciste (Bombolo) - il macellaio del quartiere

10) Due strani papà: Pippo Franco recita assieme a Franco Califano, nel ruolo di un bellimbusto e rubacuori.  I due abitano in un'orfanotrofio abbandonato e vivacchiano di scommesse e di gioco, finché un giorno davanti alla loro casa non viene abbandonato un bambino di colore.


domenica 27 novembre 2016

I 10 migliori thriller psicologici di tutti i tempi



Il thriller psicologico è probabilmente uno dei generi preferiti da parte dei cinefili: la sua prerogativa è quella di catturare l'attenzione dello spettatore dall'inizio alla fine. Trame intricate correlate da personaggi protagonisti di una psicologia tormentata, con subdoli inganni che all'apparenza sembrano delle normali persone. Nella loro mente, invece, si cela una insana follia e desiderio di fare del male ad altri. Tutto questo potrebbe bastare per tenere incollato una persona di fronte allo schermo.

10 film psicologi che devi vedere

  1. Il silenzio degli innocenti -  Diretto da Jonathan Demme, interpretato da Anthony Hokins e Jodie Foster, è il secondo film basato sulla storia del serial killer Hannibal Lecter. L'American film Institute l'ha inserito al 65^ posto nella classifica dei migliori 100 film di tutti i tempi.
  2. Seven -  Uscito nel 1995, diretto da Davidi Fincher, con Brad Pitt, Morgan Freeman e Kevi Spacey nella veste di attori principali. Tra i riconoscimenti ha vinto un premio Oscar come miglior montaggio.
  3. Memento -  A seguito di un attacco di due uomini che hanno stuprato e ucciso la moglie, Leonard Shaelby (Guy Pearce) non è in grado di ricordare nuove informazioni per più di una quindicina di minuti. Il film è uscito nel 2000.
  4. Il Sesto Senso - Con oltre 672 milioni di dollari, il Sesto Senso è uno dei più grandi incassi di sempre nella storia del cinema.
  5. Shutter Island - La coppia Martin Scorsese e Di Caprio nel 2010 sono protagonisti del capolavoro Shutter Island, ispirato al romanzo L'isola della paura, un bellissimo thriller dello scrittore Dennis Lehane.
  6. Psycho -  Candidato a quattro Oscar è una delle pellicole più conosciute di Alfred Hitchcock che vede come protagonisti: Anthony Perkins, Janet Leigh, John Gavin e Vera Miles.
  7. Nella mente del serial killer - Film del 2004, diretto dal regista Renny Harlin: sette aspiranti tracciatori psicologici sono chiamati a un test finale e vengono mandati su un'isola deserta, ma la simulazione diverrà per alcuni di loro un vortice difficile da uscire, un vicolo cieco.
  8. Shining - Diventato presto un cult - movie, è considerato per molti il miglior film horror - psicologico in assoluto.
  9. Il Collezionista di Ossa - Tratto dall'omonimo romanzo di Jeffery Deaver, il film narra la vicenda di Lincol Rhyme, un astuto criminologo divenuto tetraplegico a seguito di un grave incidente. L'uomo, stanco della propria condizione ha deciso di togliersi la vita con l'aiuto di un suo amico dottore. Ma a seguito di un ritrovamento di un cadavere e degli indizi lasciati dal killer, Rhyme accantona l'idea di morire e decide di prendere nella sua squadra la giovane e talentuosa agente Amelia Donaghy, prima ad aver rinvenuto quel cadavere.
  10. Buried - Sepolto - Un film non adatto per coloro che soffrono di claustrofobia. La trama è incentrata unicamente all'interno di una bara nella quale un operatore civile statunitense è stato sepolto vivo.


martedì 27 gennaio 2015

10 film per non dimenticare la Shoah

Impossibile dimenticare. Su Twitter una delle tendenze è#GiornatadellaMemoria. L'Italia come ha detto il Premier onora la Shoah a 70 anni dall'orrore dei lager. Ovviamente è importante non cadere nel banale. Libri, filmati e documentari devono rimanere testimoni anche negli anni futuri per le nuove generazioni. Un'occasione in più per segnalarvi 10 film per non dimenticare la Shoah

1) Il bambino con il pigiama a righe - I bambini all'inizio non conosco l'odio verso un'altra cultura e religione. Sono i grandi ad insegnarli il disprezzo e vedere la differenza verso un altro bambino. Questo è un po il riassunto del film, che vede come protagonista Bruno figlio di un ufficiale nazista giocare con un suo coetaneo al di la di quel filo spinato.

2) La vita bella - Potrei cadere nel banale, perché abbiamo parlato abbondantemente del capolavoro di Benigni. Quindi mi limito a dire grazie.

3) Shoah - Dieci ore di documentario che non vorresti vedere, ma è indispensabile armarsi di coraggio.

4) Il servo ungherese - Quando la cultura e l'amore per l'arte avvicina due razze differenti: ebrei e nazisti

5) Schindler List - Schiavi del lavoro, poi salvati dallo stesso padrone dall'inferno dei lager.

6) Senza destino -  Il titolo è emblematico. Può un altro uomo decidere il destino di un suo simile? La storia sembra essere favorevole a questo gioco di potere, poiché solo con la paura un uomo domina un altro.

7) Karol - Non so perché ho voluto inserirlo in questa lista, però è importante conoscere Giovanni Paolo II che in prima persona conobbe la devastazione del  nazismo.

8) La Rosa Bianca - Non tutti i tedeschi erano d'accordo con il Terzo Reich. La Rosa Bianca era un'associazione di studenti che cercava una Germania diversa.

9) Volevo solo vivere - Vivere il diritto che ogni uomo acquista anche prima di venire al mondo. Documentario di Mimmo Calopestri.

10) Il Pianista - La musica senza barriere.

lunedì 7 luglio 2014

Sono loro i 10 migliori film di guerra?

film di guerra
C'è chi ama le commedie, chi lo splatter e il film horror, chi il genere drammatico o psicologico, altri la serie di Fantozzi. Per chi invece è un guerrafondaio ( nel senso cinematografico), vediamo i 10 migliori film di guerra, secondo il sito Ranker. Ovviamente ognuno avrà la sua top ten personale. 

1 - Black Hawk Down (Black Hawk abbattuto): Siete d'accordo di mettere Black Hawk Down in cima a questo elenco speciale? Tratto da uno scritto di Mark Bowden, il film nel 2002 ha vinto 2 premi Oscar: miglior montaggio ( Pietro Scalia), miglior sonoro. Una pellicola realistica di una vera battaglia.

2 - Zero Dark Thirty - Non è facile reperire questo dvd, ma vi consiglio di farlo. Un film attuale che narra la cattura di Bin Laden.

3 - Hamburger Hill:  Ambiento in un momento determinante per le sorti della guerra del Vietnam tra l'esercito americano e le forze nordvietnamite. L'obbiettivo era la conquista della collina 937 nella valle di Ashau.

4 - The Hurt Locker : Diretto dalla regista Kathryn Bigelow da uno scritto del giornalista Mark Boal. Degli artificieri americani sono impegnati in una missione in Iraq. Nel 2010 il film ha vinto 6 premi Oscar.

5 -  Lone Survivor: Trascrizione del romanzo di Marcus Luttrell, la trama è quasi una giustificazione per presentare il finto pudore e morale di quello che invece il libro ha voluto raccontare. Il film è basato su una storia vera, quella di Marcus Luttrell e suoi commilitoni impegnati nella missione  Red Wings, in Iraq.

6 - Good Morning Vietnam: Scritto e ispirato  a fatti realmente accaduti e a un personaggio vero ( Adrian Cronaeur). Un aviere atipico perché ama fare il disc- jokey in Vietnam, per sollevari il morale dell'esercito americano.

7 - Pearl Harbor: Seconda guerra mondiale, l'armata nipponica attaccò Pearl Harbor nelle Hawaii. Ma il film vive anche di una parte sentimentale 2 amici si innamoreranno della stessa donna.

8 - We are Soldiers -Fino all'ultimo uomo:  Sanguinario film targato Mel Gibson incentrato sul patriottismo, sulla  retorica e senso di appartenenza. Ennesima sagra sulla guerra del Vietnam.

9-   5 days of War: Qualcuno lo paragona un racconto sulla violenza, d'altronde il tema è la guerra, trovatemi una cosa meno violenta di un conflitto a fuoco. Il film è come un triangolo che collega: l'Iraq -Los Angels e la Georgia. Forse non proprio un film!

10 - Windtalkers: Qua troverete tutto quello che cercate: battaglie cruente, gergo di fronte, gambe troncate e organi al vento.  Ma chi è il protagonista? Nicolas Cage

La grande guerra: Probabilmente chi ha votato su Ranker non conosce i film italiani. Come si fa a lasciare fuori quello di Monicelli, La grande guerra, considerato da tutti come un capolavoro della storia del cinema. I protagonisti Alberto Sordi e Vittorio Gasman. Tra l'altro meritava la top ten anche  per un ritratto vero dei militari italiani al fronte accaduto proprio 100 anni fa. Anzi sapete che vi dico mi è venuta voglia di rivederlo.


Bene questi erano i 10 migliori film di guerra, siete tutti d'accordo?

@lukescintu

martedì 20 maggio 2014

I 10 film che ti faranno ancora piangere

 I 10 film che ti faranno ancora piangere 
Ci sono giorni cupi che non puoi fare altro che mangiare schifezze e guardare film strappalacrime. Per questo vorrei elencarti  I 10 film che ti faranno ancora piangere , ovviamente ognuno potrà modificare la lista a seconda delle proprie preferenze.

                                                                     
1 - Schindler's List: Prodotto nel 1993 e diretto da Steven Spielberg. Il film è basato sulla vera storia Oskar Schindler, un imprenditore tedesco che riuscì a salvare circa 1100 ebrei dal nazismo dalla seconda guerra mondiale.

2 - Il bambino con il pigiama a righe: Un altro film che narra la pazzia del nazismo. La trama racconta di Bruno un bambino, figlio di un colonnello nazista che  viene trasferito assieme alla sua famiglia in campagna. La nuova residenza è situata non lontano da un campo di concentramento dove si eliminano gli ebrei. Bruno incontrerà Shumel un bambino ebreo che si trova dalla parte del filo spinato .... il resto!

3 - Incompreso: Andrea è figlio di un consolato inglese a Firenze, il più piccolo dei fratelli Mino è invece il protetto tra i due. Orfani della madre, Andrea non trova affetto dal padre. Per una serie di circostanze Andrea muore cadendo da su un tronco d'albero. Forse così potrebbe sembrare la solita storia, invece è un film commovente. Un bambino di solo 8 anni incompreso dall'effetto dell'unico suo genitore.

4 -  Il Miglio verde: Basta: <<Lui le ha uccise con il loro amore perché si volevano bene. Adesso hai visto com'è. È così che va tutti i giorni, è così che va in ogni parte del mondo. » (John Coffey a Paul Edgecombe)

 I 10 film che ti faranno ancora piangere 
5 - The Elephant Man: Film stupendo, commovente, deprimente. Joseph Merrick è l'uomo elefante, un uomo deforme che viene liberato dal dottor Frederick Treves ( Anthony Hopkins) dal malvagio Bytes proprietario di un circo.Se non l'avete visto guardatelo.  « Io non sono un elefante, non sono un animale! Sono un essere umano, un… uomo » (Disperato sfogo di Joseph Merrick)







6-  Io & Marley: Non poteva esserci nella lista dei 10 film più deprimenti  di tutti i tempi quello che vede come protagonista il migliore amico dell'uomo ... il cane.

7 -  La ricerca della felicità: Il film vede come protagonista Will Smith nel ruolo di Chris Gardner un uomo che cerca di sbarcare il lunario, ma vede la sua vita cadere in un baratro. per fortuna i sogni possono diventare realtà.

8 -  La vita è bella: Inutile raccontare di cosa si tratta, un vero capolavoro.

 I 10 film che ti faranno ancora piangere 
9- 21 21 grammi-  Film diretto da  Alejandro González Iñárritu, inserito nei film della Trilogia sulla morte. 21 grammi è il peso supposto dell'anima quando una persona esala l'ultimo respiro. Sia che l'avete visto che no, guardatelo ancora.










10 - La casa di sabbia e nebbia: Ero indeciso se inserire Titanic, poi  ho pensato che La casa di sabbia e nebbia, è decisamente più bello, più triste con finale che ti lascia senza parole, dove l'unica cosa che puoi chiederti è Perché? 

10+1- Ghost: Inspiegabilmente mi ero dimenticato di ghost che continua a far piangere sempre all'infinito chiunque ha un briciolo di sensibilità

Questi erano secondo me  I 10 film che ti faranno ancora piangere. Sei d'accordo?