Cookie Consent by Official Cookie Consent Luke Scintu: Batman 2500 anni fa: Camazotz il Dio Pipistrello Maya

lunedì 22 novembre 2021

Batman 2500 anni fa: Camazotz il Dio Pipistrello Maya

 


Batman, o per meglio dire, Camazotz.

Nel 2500 aC, prima che la DC Comics lanciasse Batman, grazie ai suoi  ideatori Bob Kane e Bill Finger nel lontano 1939 gli antichi Maya adoravano il primo vero Batman "Camazotz", un dio pipistrello dalle sembianze umane con una testa da pipistrello e orecchie a punta.  

 Camazotz, che significa "pipistrello della morte" nella lingua Maya Kʼiche, è una creatura di antiche origini nella mitologia mesoamericana. Secondo la descrizione Maya, questa è una divinità con un corpo umanoide, una testa di pipistrello e un naso come una lama di pietra.

Nella tradizione Maya, "Camazotz" è raffigurato come un potente mostro/spirito, che dimora nell'inferno Xibalba, legato alla notte, alla morte e al sacrificio. La paura e il culto della popolazione americana nei confronti di Camazotz è spiegata perché l'immagine di questa creatura appare spesso nell'arte e nella letteratura popolare Maya

In base ad lacune leggende, Camazotz si nasconde in una grotta chiamata Zotzilaha (casa dei pipistrelli). Prende gli ordini del Re dell'Inferno di uccidere coloro che vagano inconsapevolmente disturbando il sonno degli dei degli Inferi. Inoltre, Camazotz è anche una delle quattro bestie magiche responsabili di aver spazzato via l'umanità nell'era del primo sole.

Tuttavia, agli occhi della scienza moderna, degli studiosi di civiltà Maya ritengono che l'immagine di Camazotz sia in realtà ispirata al comune pipistrello. Altri ricercatori, nel frattempo, sostengono che la creatura abbia avuto origine dal fossile del pipistrello gigante succhiasangue, estinto durante l'epoca del Pleistocene o dell'Olocene, da decine di migliaia a centinaia di migliaia di anni fa. ANNO DOMINI.

 In effetti, la popolarità della leggenda del nostro antenato Batman ha portato molti archeologi a pensare che i Maya avessero effettivamente avuto incontri con enormi pipistrelli. Nel 1988, nella provincia venezuelana di Mongas furono scoperti fossili di pipistrelli (Desmodus Draculae). 

 Nei successivi 12 anni, in Honduras fu trovato un altro pipistrello fossile, che mostrava la forma di un pipistrello gigante più grande del 30% rispetto al normale Desmodus Draculae. Il pipistrello della specie Desmodus Draculae di solito ha un'apertura alare media di circa 50 cm, ma i fossili di pipistrello gigante dell'Honduras hanno un'apertura alare fino a quasi 80 cm. 

L'immagine del gigantesco pipistrello diavolo si trova anche in molti siti e documenti della penisola dello Yucatan, del Belize, del Brasile settentrionale, del Guatemala, dell'Honduras e del Venezuela. Si tratta di aree che un tempo erano territori dell'antico impero Maya. 

Nel 2000 è stato trovato in Argentina un dente del gigantesco pipistrello diavolo. La creatura riportava dei grandi denti, in grado di uccidere le persone con un solo morso al collo. I pipistrelli giganti del diavolo vissero fino al Pleistocene o al tardo Olocene.  La loro paura per questa creatura ha creato l'immagine di Camazotz, un gigantesco pipistrello 

Nessun commento:

Posta un commento