Cookie Consent by Official Cookie Consent Luke Scintu: Susanna Depau e il giovane Lorrai, storia d’amore impossibile: Come Romeo e Giulietta

venerdì 25 giugno 2021

Susanna Depau e il giovane Lorrai, storia d’amore impossibile: Come Romeo e Giulietta

 


Tra il 1700 e l'ottocento in Sardegna vigeva la regola dell'onore e la dignità di certe famiglie che nei paesi avevano un ruolo da protagonisti, poiché possessori di ingenti pezzi di terra e altre proprietà ereditate nel corso dei secoli. L'apparire potente nei confronti dell'intera comunità da parte di queste famiglie era un must, certe volte l'onore veniva pagato anche con il sangue.

Quello che sto per raccontare è la storia d'amore impossibile tra due giovani: Susanna Depau e il giovane Lorrai. Storia accaduta nel territorio di Gairo Sant'Elena, precisamente all'altezza del Rio Sarcerei.  Leggendo l'articolo su Vistanet.it, sembra di rivivere il racconto di Sheakespeare in Romeo e Giulietta, ma questa volta ci troviamo in un isola del Mediterraneo, in Sardegna.

La gairese Susanna Depeau si era infatuata del ragazzo sbagliato che da sempre apparteneva alla famiglia rivale dei Depau, i Lorrai. Ma il vero amore va incontro a ogni genere di avversità. Dai loro incontri segreti sarebbe dovuto nascere un figlio. Susanna volle svelare il suo stato interessante alla sorella Peppa, forse un modo di fronte a una nuova vita di allontanare quell'odio che da sempre aveva contraddistinto le loro famiglie.

La speranza si tramutò subito in illusione, la sorella riferì l'accaduto al resto della famiglia, che vide quel futuro nipote come una vera disgrazia abbattersi sulla propria stirpe. I Depau iniziarono a pensare come disfarsi del bambino.

Un piano da non svolgere immediatamente, ma per evitare che i segni della gravidanza venissero alla luce, infangando l'onore della famiglia. Dopo qualche settimana, il tempo necessario nel quale Susanna non sospettasse nulla, Peppa le chiese di accompagnarla a raccogliere della legna per accendere il forno, e preparare il pane per il giorno dopo.

Ancor prima dell'alba le due sorelle Depau si incamminarono tra le montagna, all'altezza della Valle Nera, denominata così per via della propria morfologia scura che prende il Rio Sarcerei. Da qui si giunge a uno strapiombo che si connette a un conca con le acque profonde.

Proprio in quel punto così macabro e oscuro si doveva compiere il piano premeditato di Peppa e della sua famiglia. Quando Susanna si chinò per raccogliere un fascio di legna che aveva trovato vicino allo strapiombo, Peppa la spinse giù per la conca, lasciandola cadere a morte certa sotto quelle acque così scure.

Da questa tragedia la conca è stata denominata '' Sa foggi e Sussanna'' ( La conca di Susanna). Ma la storia non finisce qui, appresa la disgrazia il giovane Lorrai si recò nel pozzo del paese, aspettando l'assassina della sua amata.

Quando Peppa arrivò di fronte al pozzo, il giovane la uccise in pieno giorno e di fronte all'intera comunità. Una storia tragica di vite spezzate, una delle tante storie in giro per il mondo per difendere l'onore.

Nessun commento:

Posta un commento