Visualizzazione post con etichetta usa. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta usa. Mostra tutti i post

lunedì 29 aprile 2019

Talento e abilità nascoste di 12 presidenti U.S.

È sorprendente sapere come 12 presidenti degli Usa, oltre a essere diventati dei personaggi storici hanno celato altre abilità e talento nascosto. Andiamo a scoprire quali sono:

George Washington (ballerino): Prima di diventare il primo presidente della Stati Uniti, Washington era un abile ballerino e prendeva parte a innumerevoli feste e balli, ogni volta con una nuova compagna.


Thomas Jefferson (archittetto): Il presidente Jefferson non è stato soltanto uno dei padri fondatori degli Stati Uniti, ma anche il "padre dell'architettura nazionale". Jefferson, ha contribuito ai piani per i primi edifici governativi a Washington, D.C., ha progettato l'Università della Virginia, e ha supervisionato la costruzione di Monticello, la sua piantagione di 5.000 acri a Charlottesville, in Virginia.

Andrew Jackson (maestro di duelli): Veterano di guerra, Jackson era un pistolero anche fuori dal campo di battaglia. Si dice che abbia sfidato più di 100 uomini durante la sua vita e che sia stato colpito più volte. Nel 1806, il futuro presidente uccise Charles Dickinson in un duello.

John Tyler (musicista): Prima di essere eletto il 10° presidente degli Usa, Tyler studiò per diventare un violinista professionista. Il presidente suonò il violino in molti party della Casa Bianca.

James Garfield (ambidestro e poliglotta): Garfield riusciva a scrivere contemporaneamente con entrambi le mani il greco e latino.

Jimmy Carter (rapido lettore): Dopo essersi iscritto a un corso di lettura rapida, Carter era in grado di leggere 2000 parole al minuto con una comprensione pari al  95%.

Woodrow Wilson (cantante): Il fondatore della Società delle Nazioni è stato un tenore, da giovane spesso si esibiva nel glee club del college.

Warren Harding (musicista): Sebbene sapesse suonare tutti gli strumenti di una banda musicale, Harding amava suonare il sassofono.

Franklin Pierce (memoria incredibile): Pierce era dotato di una memoria incredibile, riuscì a recitare a memoria il suo primo discorso di 3319 parole senza sbagliare una frase.

Herry Truman (pianista): Truman aveva un talento discutibile al pianoforte e da giovane sognava di fare parte di qualche orchestra.

Dwight Eisenhower (pittore): Generale a cinque stelle, scoprì la sua passione per la pittura all'età di 58 anni, copiando immagini da riviste e fotografie. Successivamente, si diramò verso paesaggi e ritratti, completando oltre 300 opere d'arte originali nel corso della sua vita.

Richard Nixon (polistrumentista): Il 37° esimo presidente degli Usa benché non era in grado di leggere uno spartito musicale poteva suonare il sax, pianoforte, fisarmonica e il clarinetto e scrivere canzoni.


lunedì 22 aprile 2019

50 Peculiarità che appartengono a ogni singolo stato degli Usa

Da sempre gli Stati Uniti hanno catalizzato l'attenzione di tante persone grazie alle sue mille sfaccettature e peculiarità e differenze tra i 50 stati membri. Grazie a un Reader's Digest, un blog americano andrò a elencarne alcune (50) davvero sorprendenti!

Alabama: L'unico stato americano la cui bevanda ufficiale è un drink alcolico, il  Conecuh Ridge Alabama Fine Whisky, originariamente distillata dal leggendario moonshiner Clyde May).

Alaska: L'Alaska è famosa per le sue foreste incontaminate, per la pesca, l'estrazione del petrolio; ora anche per la coltivazione della peonia, che dal 2000 al 2014 viene coltivato da più di 200 fattorie.

Arizona: L'Arizona riesce a produrre ogni anno talmente tanto cotone da poter creare due magliette per ogni americano.

Arkansas: Famosa per il commercio di diamanti, l'Arkansas è l'unico stato in cui i turisti possono cercare diamanti nei fiumi e sono autorizzati a tenersi il bottino.

California: Se fosse una nazione, la California sarebbe l'ottava potenza economica del mondo, superando l'Italia, la stessa Russia e l'India.

Colorado: È uno dei due soli stati americani ad avere la forma di un "rettangolo" perfetto l'altro Stato è il Wyoming.

Connecticut: Il primo paese ad aver avuto la prima rubrica telefonica nella città di New Heaven ,nel febbraio 1878, contenente solo 50 nomi.

Delaware: Lo stato con le leggi più generose in materia di proprietà delle società.

Florida: Vanta uno scoperta eccezionale: nel 2016 sono stati ritrovati i resti di una civiltà umana di 8000 anni fa, sepolti in una torbiera qui. I corpi erano così ben conservati che si è potuto studiare il DNA di una donna.

Georgia: Poco fuori Atlanta, la comunità di Serenbe è diventata un prototipo di riferimento urbano e sociale, inoltre ciascuna delle oltre 200 case ha un portico.

Hawaii: L'unico stato coperto interamente dal proprio fuso orario, le Hawaii-Aleutine, inoltre, non adottano l'ora legale.

Idaho: Per l'inizio del nuovo anno è tradizione a Boise far cadere una patata d'acciaio alta circa 27 metri.

Illinois: Nel 1887, gli ingegneri iniziarono a invertire il flusso del fiume Chicago per impedire all'inquinamento di contaminare l'approvvigionamento idrico della città. L'inversione fu completata nel 1900.

Indiana: Alle 8 di sera del 31 marzo 1880, Wabash divenne la prima città al mondo ad essere illuminata dall'elettricità.

Iowa: La palla da baseball costruita più grande al mondo risiede ad Alexander, un villaggio nella Contea di Franklin. Il suo inventore, Micheal Carmichael l'ha dipinta ogni giorno per 34 anni. La palla pesa una tonnellata e mezzo.

Kansas: È lo stato a essersi dimostrato con la forma geografica più piatta di tutti, più piatto di uno stesso pancake. 

Kentucky: I sotterranei di Fort Knox custodiscono una delle più grandi scorte di oro del paese.

Lousiana: Nel 1998 l'ultimo touch -down della squadra di casa della Louisiana State University portò ai fan al bacano più totale, al punto da essere registrato come un terremoto sismico locale.

Maine: Il Maine ha la peculiarità di essere il singolo stato ad avere il nome con una sola sillaba. Inoltre è l'unico stato ad avere una pigna invece di un fiore.

Maryland: È lo stato più ricco degli Usa per reddito familiare medio.

Massachussets.  Sedici delle prime 25 città degli Stati Uniti più ventose si trovano qui.

Michigan: Il Great Lake State offre il rimborso del riciclaggio più alto degli Usa: 10 centesimi per bottiglia o lattina.

Minnesota: Questa terra può vantare ben 10.000 mila laghi.

Mississipi: Dopo la guerra civile, in Mississipi cambiò il look dei cowboy.

Missouri: È la terra dove è nato il Dottor Pepper, lo zucchero filato e il tè freddo.

Montana: Qualche tempo fa la temperatura a Loma scese fino a -54 gradi e a + 49 gradi in sole 24 ore: questa è la più grande escursione termica mai registrata.

Nebraska: Circa l'80% della popolazione mondiale di antigone canadensis (gru canadesi) si trova sul fiume Platte del Nebraska.

Nevada: Dal 1951 al 1992, una striscia di terra a circa 65 miglia a nord-ovest di Las Vegas fu utilizzata per centinaia di test di armi nucleari.

New Hampshire: Le targhe di questo stato recanti lo slogan 'Live Free or Die' sono prodotte da detenuti.

New Jersey: Quando si parla dello stato del New Jersey, devi ricordare due cose: cavalli e divorzi. Il New Jersey ha più cavalli per miglio quadrato di qualsiasi altro stato.

New Mexico: Secondo la legge dello stato del New Mexico, agli "idioti" non è permesso votare. Lo statuto non fornisce una definizione chiara a cui si riferisca tale norma.

New York: Due volte all'anno, il sole al tramonto si allinea perfettamente con la griglia di Manhattan, illuminando le strade est-ovest del quartiere con un bagliore dai colori arancioni.

North Carolina: Una tenuta di Biltmore, ad Asheville vanta la più grande casa privata del paese, con più di quattro acri di superficie e 250 camere (di cui 35 camere da letto e 43 bagni).

North Dakota: Nel 2007, in Nord Dakota si è svolto un evento particolare: quasi 9000 persone hanno creato simultaneamente 9000 angioletti di neve.

Ohio: La metà dei presidenti che morirono ancora in carica del proprio mandato provenivano dall'Ohio.

Oklaoma: L'unico pasto ufficiale dello stato dell'Oklaoma consiste in un pranzo che non ha fine: pane fritto di mais, maiale alla griglia, zucca, biscotti, salsiccia e sugo, grana, mais, fragole (frutto ufficiale), bistecca di pollo fritto, torta di noci e piselli.

Oregon: Secondo un sondaggio, in Oregon  le persone sono le più veloci a parlare al telefono rispetto a tutti gli altri abitanti degli Usa.

Pennsylvania: Sulla Costituzione americana la parola Pennsylvania è distinta in una n in una sezione e due n in un'altra.

Rhode Island: Il più piccolo stato degli USA ha il nome ufficiale più lungo: State of Rhode Island e Providence Plantations. 

South Carolina: L'Angel Oak Tree è un albero situato vicino a Charleston. L'albero ha qualche migliaio di anni è copre un'ombra di circa 17.000 metri quadrati.

South Dakota: Sembra che gli abitanti del South Dakota patiscono più di tutti gli altri americani l'insonnia. 

Tennessee: Nella città di Chattanooga, capoluogo della contea di Hamilton si trova il più grande acquario d'acqua dolce del mondo.

Texas: La frase "Do not casino with Texas" è nata nel 1985 come lo slogan per una campagna destinata a combattere il littering: un crescente malcostume che vede i rifiuti gettati o abbandonati con noncuranza nelle aree pubbliche.

Utah: La Cava dei Dinosauri di Cleveland-Lloyd detiene la più alta concentrazione di resti dell'era giurassica mai ritrovata. Più di 12.000 ossa di dinosauro (e un uovo!).

Vermont: Se hai deciso di andare in Vermont, non puoi non visitare la Haskell Free Library and Opera House: nel quale si trova un Teatro dell'Opera e una biblioteca. Il Teatro dell'Opera aprì il 7 giugno 1904 e fu volutamente costruito sul confine tra Canada e gli Stati Uniti. 

Virginia: In Virginia sono tutti o quasi patriotici: Gli abitanti sono dediti all'impegno militare e civile.

Washington: Nella città di Everett, nella contea di Snohomish si trova lo stabilimento Boeing di Everett, una struttura dedicata all'assemblaggio di aeromobili. L'edificio più grande del mondo può contenere settantacinque campi di calcio.

West Virginia: Nel 1776, un gruppo di residenti chiese al Congresso continentale di creare una quattordicesima colonia chiamata Westsylvania, comprese parti della West Virginia e delle aree circostanti; la richiesta fu ignorata.

Wisconsin: Questo stato vanta una particolarità, ad aver un museo dedicato alla scatole antiche di latta.

Wyoming: Strano ma vero in tutto lo stato ci sono solo due scale mobili.

lunedì 31 luglio 2017

6 matricole che hanno subito le peggiori iniziazioni in una Confraternita



È sempre difficile per una matricola farsi accettare in una nuova comunità, lo è ancora di più guadagnarsi la stima all'interno di una confraternita americana. In alcuni casi, gli adepti hanno dovuto subire delle vere umiliazioni psiche e corporali, portando in alcune circostanze la morte del malcapitato. 

Perché ho deciso di scrivere un post sulle sei peggiori iniziazioni nella storia delle Confraternite? L'ispirazione è arrivata grazie a un libro che sto leggendo 'Le armi della  Persuasione' di Robert B. Cialdini. Al capitolo III, dove si affronta la tematica Impegno e Coerenza vengono descritti alcuni riti duri di iniziazione che fanno parte delle Confraternite a stelle strisce. I casi più eclatanti sono accaduti quasi tutti sul finire degli anni 50'. In termine tecnico viene descritto come Hazing: una degenerazione dei riti di iniziazione.

 6 matricole che hanno subito le peggiori iniziazioni in una confraternita

1) Percosse - Lo studente Micheal Kalogris trascorse tre mesi di ospedale a seguito delle ferite e lesioni interne procurategli in un rito di iniziazione. Al ragazzo fu ordinato di tenere le mani sopra la testa mentre gli studenti più anziani lo colpivano con calci e pugni nella schiena e nello stomaco.

2) Esposizione al freddo - Un ragazzo che frequentava il liceo fu abbandonato dai suoi compagni in un bosco in montagna, con addosso una sola t -shirt e un paio di calzoncini. Mentre cercava disperatamente una via di fuga fu colto da un forte temporale cadendo in un burrone, fratturandosi le ossa e sbattendo violentemente la testa. Le ferite gli impedirono di rialzarsi, dopo alcuni giorni nella più totale disperazione morì di stenti e di freddo.

3) Sete - Due matricole americane vennero rinchiuse all'interno di uno sgabuzzino e nutrite con cibi per lo più salati. Per quasi 48 ore non le venne dato da bere, se non due bicchieri di plastica per bere la propria urina.

4) Cibo disgustoso - Undici novizi di una Confraternita in California furono obbligati a ingoiare tutto di un pezzo, della gigantesche fette di fegato intriso con olio. Per tre volte uno di essi fallì la sua prova, al quarto tentavivo riuscì a ingoiare il pezzo di carne, che gli provocò una congestione fatale.

5) Punizione - Una matricola colpevole di una mancanza, fu punita dagli anziani di una Confraternita. La punizione consisteva nel mettere i piedi sotto una sedia pieghevole con sopra seduto il più obeso degli studenti. Il novizio non si lamentò per l'intera durata della sua punizione, ma né usci con entrambi i piedi fratturati. 

6) Minacce di morte  - I capi di una Confraternita portarono una matricola su una spiaggia obbligandola a scavarsi una fossa e sdraiarsi dentro. Purtroppo le pareti della fossa crollarono soffocando il ragazzo prima che i confratelli riuscissero a tiralo fuori.

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo!





giovedì 31 dicembre 2015

Ball Drop: la tradizione a Time Square anche Capodanno 2016

Anche quest'anno a New York a Capodanno 2016 si rinnova la tradizione presso Time Square del rituale della Ball Drop: la famosa sfera luminosa di oltre 3 metri di diametro che dai suoi 23 metri scende per rallegrare e accompagnare le persone in attesa del nuovo anno. 



              Capodanno 2016: cenni storici Ball Drop


La priva volta della straordinaria sfera risale a oltre 100 anni fa nel 1907, presso la piazza di Time Square che divenne l'epicentro della vita newyorkese. Le cronache di inizio 900' ci raccontano che appena 4 anni prima, nel 1903 Time Square era chiamata Longacre Square e non aveva per niente un ruolo rilevante nella 'Grande Mela'. La sua notorietà arrivò grazie all'inaugurazione dell'edificio che ospitava il New York Time: l'editore e il miliardario Adolph Ocs riuscì a convincere l'amministrazione cittadina a ribattezzare la piazza con il nome 'Time' in onore del suo giornale, a tal proposito pensò di organizzare un pirotecnico veglione di Capodanno (sempre ai fini pubblicitari), spodestando il tradizionale festeggiamento di fine anno dei newyorkesi presso Broadway. La trovata ebbe un grande successo fino al 1906, poi la polizia vietò lo spettacolo pirotecnico. Ocs allora gli venne in mente la sensazionale trovata di mettere la Ball Drop 'la sfera luminosa' in cima al palazzo del Time.


           Ball Drop a Capodanno 2016 si festeggia la 108 esima edizione



Il 31 dicembre 2015 sarà la 108 esima volta che la palla luminosa saluterà assieme agli abitanti di New York l'arrivo del nuovo anno. Da allora, tranne il 1942 e 1943, quando le restrizioni dovute alla Seconda Guerra Mondiale, la sfera ha sempre illuminato il Capodanno della Grande Mela. Nel corso degli anni la Drop Ball cambiò illuminazione, all'inizio si trattava di una sfera di ferro e legno del peso di 300 chili, al suo interno 100 lampadine. Qualche anno più tardi, nel 1920 fu progettata solamente con il ferro, ma molto più leggera (180 chili), a metà degli anni 50' di alluminio (68 chili); negli anni 80 fu modificata per renderla come una 'grande mela', poi nel 2000 divenne una nuova sfera di cristallo completamente computerizzata. Nel 2007 in onore dei suoi primi 100 anni vennero sostituite le tradizionali lampadine con quelle a LED in grado di creare ben 16 milioni di combinazioni di luci; per Capodanno 2016 sarà ancora spettacolo, potete giurarci!

Credit foto

1) autore: Clare Wilkinson   File:Times Square ball

2) autore: Viaggio Routard  File: Under Creative Commons





martedì 13 ottobre 2015

Presidente Usa 2016: I 10 favoriti secondo Ranker

Nel bene e nel male il prossimo presidente degli Stati Uniti cambierà le sorti della propria nazione e il destino di tanti altri paesi. Ormai la campagna elettorale a stelle e strisce è a pieno ritmo. In base alle ultime preferenze il sito Ranker ha stilato una classifica dei possibili candidati alla poltrona presso la Casa bianca. Una lista di 25 politici, alcuni attivi da decenni in politica altri forti dell'ingente capitale. La sensazione è di vedere dopo Obama un repubblicano. Ma vediamo il fatidico elenco e i possibili nomi alla Presidenza Usa 2016












1 - Donald Trump  - Magnate americano e investitore, personaggio televisivo statunitense.

2- Bernie Sanders  - Senatore del Vermont. Candidato alle primarie democratiche.

3 - Ben Carson - Direttore Neurochirurgia Pediatrica presso l'ospedale Johns Hopkins. Partito Repubblicano. 

4 -Rand Paul  - Oculista, attuale Senatore dello stato del Kentucky

5 - Marco Rubio - Avvocato e politico, membro del partito Repubblicano. Senatore della Florida.

6- Carly Fiorina  - Amministratore delegato di Hewlett- Packard, la nota azienda che produce hardware, personal computer e server.

7- Joe Biden  - Vicepresidente degli Stati Uniti.

8 - Chris Christie - Attuale Governatore del New Jersey.

9 - Mike Huckabee - Politico e pastore statunitense, membro del Partito Repubblicano.

10 -  Ted Cruz -  Attuale Senatore dello stato del Texas.

venerdì 31 luglio 2015

Ami la California:19 cose che nessuno ti ha mai detto



Ti piacerebbe organizzare un viaggio in California? Meta preferita dopo New York per chi vuole vedere gli Usa. Ispirato da questo caldo folle ho pensato di parlare del mitico stato della West Coast e di elencare grazie al sito Factslide 19 cose che nessun essere umano ti aveva mai parlato riguardo dello stato più popoloso degli Stati Uniti. Qualcuno pensa ancora che la capitale è Los Angels, perché ci porta alla mente gli sfarzi deigrandi divi Hollywodiani. Invece sai che ti dico anche Wikipedia conferma che la capitale della California è Sacramento!

19 cose che nessuno ti ha mai detto riguardo la California

1) Un americano su 8 è nato in California.

2) Il logo ufficiale all'interno della bandiera della California rappresenta un orso estinto.

3) Le 5 città più inquinate degli Usa si trovano tutte in California.

4) La California produce l'80% di mandorle al mondo.

5) Le carceri in California sono al collasso, attualmente si trovano ben 130.000 mila detenuti.

6) LSD è stato legale nella West Coast fino al 1996

7) Dal 1901 non è mai stata spenta una lampadina presso una stazione dei Vigile del Fuoco dello stato.

8) La California è stato il primo paese americano a vietare l'uso della marijuana.

9) In ogni stazione di servizio è possibile trovare un maxi microonde burrito

10) Un tempo in Antartide c'era caldo come l'attuale California.

11) L'inquinamento in Cina ha contribuito alle forti nevicate nel nord della California.

12) Dal 1980 la California ha costruito 23 nuove prigioni al fronte di una sola università.

13) In California puoi trovare città dai nomi particolari: Cool e Squabbletown 

14) No ladie's night. Lo stato della California assieme a quello del Maryland, Pennsylvania e Wisconsin hanno proibito ai locali notturni sconti serata a favore delle donne, perché secondo loro discriminanti. 

15) La California è il 5° più grande fornitore al mondo di prodotti alimentari.

16) Esiste un sentiero che si estende dalla California sino all'altra costa americana a Delaware.



sabato 20 giugno 2015

Infografica: Le 12 differenze tra repubblicani e democratici



Un'infografica (infografiche) è una rappresentazione grafica di qualsiasi cosa: un evento, informazioni demografica, storica e tutto quello che può dare un valore aggiunto al nostro post. Negli ultimi anni sempre più lettori (molti anche dai social) lo preferiscono al classico articolo chilometrico. In pratica un'infografica è senz'altro un modo efficace che risponde immediatamente alla domanda del lettore. Prima di continuare ti potrebbe interessare: i 10 paesi al mondo dove si fanno meno ore di lavoro

Per l'occasione vorrei mostrarti Infografica: Le 12 differenze  tra repubblicani e democratici. A breve potrai notare quante similitudini ci sono con altri partiti politici stranieri, in primis quelli di casa nostra. Ma rispetto ai benpensanti italiani, negli altri stati che son al governo destra o sinistra se sbagliano hanno almeno l'accortezza di dimettersi.
                                                 

Iniziamo ad analizzare L'infografica Republicans va Democrats

1) Aborto -  Il partito conservatore come vuole la sua etica è contrario, mentre i democratici americani sono favorevoli

2) Diritti Civili -  Come da schema possiamo vedere che entrambi i partiti sono sostenitori dell'equa parità tra le persone (colore della pelle e classe sociale). Ma ne sono sicuri?

3) Istruzione - Un argomento molto caro ultimamente anche agli italiani, che potrebbero vedere la scuola pubblica ai margini. Anche i due partiti a stelle strisce hanno dei giudizi diametralmente opposti. I Repubblicani voglio rifondare sopratutto le scuole superiori (ma da che cosa?), forse dare una divisa ai ragazzi? I Democratici sono convinti che ognuno ha diritto a un'istruzione.

4) Energia - I Conservatori vorrebbero più gas e petrolio. Democratici, energia pulita

5) Ambiente - I primi se ne fregano, i secondi affrontare questo un grande problema.

6) Sanità - Se sei povero è meglio non ammalarti in America poiché il sistema sanitario americano accoglie soltanto chi può permettersi un'assicurazione. Come lo vedono i due partiti: i Repubblicani sistema sanitario incentrato sui pazienti (che hanno i soldi). Democratici: accessibile a tutti e di grande qualità

7) - Immigrazione - In Italia negli ultimi tempi se ne parla tanto. Come si comporterebbero gli americani? Ci vogliono riforme e più controlli. I Democratici: il nostro paese è nato grazie all'immigrazione.

8) Lavoro/ Economia - Più incentivi alle piccole imprese. Sbloccare alcune leggi vuol dire creare nuovi posti di lavoro.

9) Sicurezza Nazionale - Più soldi alle forze militari (Repubblicani). Intelligence per prevenire il terrorismo (Democratici)

10 - Pensioni  -  Ci vogliono nuove riforme. Dignità alle classi più povere.

11) Diritti dello Stato - Per questa voce ho preferito lasciarla senza tradurre.

12 - Sistema Giudiziario -  Continuare a combattere  il crimine.


giovedì 25 settembre 2014

5 cose da sapere su Pee Wee Herman

Paul Rubenfield o Paul Reubens è conosciuto sopratutto per il personaggio della serie televisiva Pee Wee Hermen, in onda tra il 1986 e il 1990.  Per chi fosse interessato a sapere di più su questo attore ecco: 5 cose da sapere su Pee Wee Herman

domenica 21 settembre 2014

8 stranezze sugli Amish: il loro PC e Reality TV

Quando ho letto per la prima volta qualcosa sugli Amish mi venne in mente il film con Bud Spencer e Terence Hill '' Porgi l'altra guancia'', dove c'era fratello Tobia, ma a quanto pare lui apparteneva a un  altro gruppo religioso quello dei mormoni. Gli amish a differenza dei mormoni rifiutano la tecnologia, forse con qualche eccezione. In pratica negli anni 90' avete visto il telefilm ''La casa nella prateria''? Vestono ancora così e le loro macchine sono dei carretti tirati da cavalli o buoi. Ad ogni modo il post elencherà 8 stranezze sugli Amish, qualcuna è davvero incredibile.

lunedì 18 agosto 2014

10 curiosità su New York: topless, suicidi, occhi di Einstein e 800 lingue parlate

La Grande Mela di notte
Mi piacerebbe visitare New York almeno una volta nella vita,  non dico viverci : è troppo grande per me, per uno che ama la quiete e le passeggiate nei centri storici - ma fare un tour di 15 giorni nella Grande Mela è uno dei miei obbiettivi. Per ora mi limito a raccontare: 10 curiosità su New York, la Grande Mela che non ti aspetti. dopo aver letto il post resterai anche tu basito nel sapere che le ragazze possono passeggiare a New York in topless, oppure che il newyorkese ama morsicare i suoi simili, che nella Grande Mela si parlano ben 800 lingue.

1 - Suicidi - A New York ci sono più suicidi che omicidi

2 - Manhattan-  L'isola di Manhattan  fu acquistata dagli indiani d'America  nel 1626 per circa 1.000 dollari in valuta moderna.

3 - Mordere - Strana abitudine: in media i  newyorkesi  mordono 10 volte in più le persone rispetto a tutti gli squali della terra.

4 - Topless: A New York non è illegale uscire in topless.

5 - Binari - In inverno Il NYC 'Metropolitan Transportation Authority ha trovato una soluzione per quando i binari si ghiacciano. Praticamente i binari vengono alimentati  dal gas che mantengono la temperatura della strada ferrata sopraelevata. Questo consente di sciogliere anche il ghiaccio più duro senza interrompere la corsa del treno.

6 -  Lenape - Manhattan deriva da una parola nella lingua Lenape che significa "Isola di molte colline. I Lenape eranoun popolo nativo americano.

7 - Walmarts - Strano ma vero a New York non c'è nessun Walmart, la famosa multinazionale statunitense di negozi al dettaglio.

8 -  Caffè - Sarà la vita frenetica, ma Newyorkesi bevono quasi 7 volte più caffè rispetto ad altre città negli Stati Uniti.

9 - Einstein - La cosa è davvero macabra: Gli occhi di Einstein sono in una cassetta di sicurezza a New York

10 -  Non solo l'inglese: Con 800 lingue parlate, New York è la città più poliglota nel mondo

giovedì 31 luglio 2014

23 celebrità che non credevamo ancora vive

Una lista di personaggi famosi che la maggior parte di noi credevano sotto terra, invece guarda tu sono ancora vivi e alcuni di loro ultranovantenni. Ma cosa possono essere - certamente non più stelle del cinema, forse meteore. Bene vediamo chi sono queste 23 celebrità che non credevamo ancora vive .

1 - Doris Day - Nata nel 1924 è stata un'attrice e cantante. Raggiunse il successo radiofonico negli anni '40. Nella sua filmografia possiamo trovare oltre 20 anni di attività cinematografica. Lo scorso 3 aprile ha spento le sue primo 90 candeline.

2 - Dick Van Dyke - Personaggio e attore televisivo nato a  West Plains il 13 dicembre 1925. Tra i suoi ruoli principali Bert in Mary Poppins!

3 - Maureen O'Hara - Dai capelli rossi -irlandese naturalizzata statunitense. Il prossimo 17 agosto compierà 94 anni.

4 - Roger Moore - Classe 1927 non ha bisogno di tante presentazioni. Aspetta c'è l'ho sulla punta della lingua il ruolo che gli regalò la notorietà . Chiamate l'agente 007 James Bond, lui  riuscirà a farci sapere di più su Roger! Tra l'altro continua a fare televisione, l'ultima la serie TV '' Il santo''.

5 - Lauren Bacall - Modella, ma sopratutto è considerata una delle più grandi attrici di sempre. Nacque il 16 settembre 1924 a New York, moglie di Humphrey DeForest Bogart, scomparso nel 1957.

6 - Mel Brooks - Nato nel 1926, è stato registra, attore, compositore, produttore cinematografico e tanto altro.

7 - Kim Novak -D'origina ceca è un'attrice statunitense, nata nel 1933 a Chicago.

8 - Gene Wilder - Dico solo un film fra i tanti che ha recitato '' Frankestein Junior''. Jeremone Silberman ( questo il suo vero nome) è nato a Chicago l'11 giugno 1933

9 - Tippi Hedren - Il 19 gennaio ha compiuto 84 anni, proprio quest'anno ha girato un altro film '' The Ghost and the Whale''.

10 - Kirk Douglas - È immortale malgrado è nato nel 1916 in piena prima guerra mondiale. Tra i numerosi film mi piacque nel ruolo di Van Gogh in Brama di vivere.

11 - Abe Vigoda - Tessio chiamami il padrino. L'avete capita? Per quanto riguarda l'età - classe 1921.

12 - Jerry Lewis - Non ero sicuro, eppure anche lui è ancora alive. Recita dal 1949, la filmografia davvero enorme potete trovarla facilmente online. Newark, 16 marzo 1926 - la sua data di nascita.

13 - Olivia de Havilland - Woow anche lei classe 1916, ma cosa mangiano per durare così a lungo? 

14 - Carl Reiner - Nato nel 1922 attore e regista e padre di Rob Reiner.

15 - Dick Van Patten - Noto per il ruolo di Tom nel telefilm i  Bradford. L'attore è nato nel 1928.

16 - Christopher Plummer - Nato a Toronto il 1929, raggiunse il successo con l'interpretazione del capitano Von Trapp in Tutti insieme appassionatamente del 1965.

A seguire:  17 ( Eva Marie Saint -attrice 1927). 18 ( Carol Channing, 1921). 19 ( Ed Asner 1929). 20 ( Honor Blackman -attrice 1925). 21 ( Zsa Zsa Gábor - attrice 1917). 22 Jim Nabors ( 1930). 23 (Harper Lee 1926).



venerdì 18 luglio 2014

4 oggetti che sono illegali da comprare negli Usa

divieti negli Usa
A tutti piace fare shopping, spendere soldi per noi stessi  fa bene all'umore. Pensate allora di essere all'estero magari a New York, quanti oggetti e souvenir incredibili si possono acquistare e mostrare al ritorno ai nostri amici.  Aspetta però ti devo confidare una cosa ... non proprio tutto si può comprare in modo legale in America. Vuoi sapere che cosa? Bene, allora segui il post su 

4 oggetti  che sono illegali da comprare negli Usa.




1 -  Sex Toys sono illegali in Alabama -  Ma stai scherzando? No sono serissimo, se non ci credi leggi Alabama su Wikipedia vedi cosa ti racconta.  In Alabama è reato compare oggetti come le bambole da compagnia. Questo divieto ha il nome di Anti-Obscenity Enforcement Act, che dispone quali oggetti gli uomini e donne possono usare per uso personale e privato. Inizialmente il divieto entrò in vigore per i night club, ma dove a spogliarsi erano delle vere ragazze. Ma attenzione, se sei un insegnate di educazione  sessuale in Alabama - allora puoi acquistare la tua Barby gonfiabile.

2 - Cibi dolcificanti - Questo a occhio e croce credo che è un veto indetto per combattere l'obesità negli Usa.  Se vi trovaste in un qualsiasi supermarket americano, leggerete nei prodotti  '' senza zucchero'', ma che fesseria.  In compenso c'è un bel dolcificante artificiale che lo sostituisce, lo sodio.

3 -  È proibito in Oregon e New Jersey mettere la benzina da soli - Forse hanno paura che qualche pazzo metta  fuoco a l'immenso patrimonio boschivo dello stato. Ad ogni modo è vietato fare benzina da soli. Non ci credete? Leggete questo  articolo. Why can't You Pump Your Own Gas in Oregon and New Jersey?  Nei due stati questo lavoro deve essere fatto solo dai professionisti dopo una rigorosa formazione. Tipo - non devi fumare mentre fai benzina!

4 - Divieto di shopping la domenica -  Avete mai sentito parlare di  blue laws. In sostanza, sono delle misure adottate per limitare la vendita di alcuni prodotti specialmente la domenica. Tipo divieto di alcolici la domenica in alcuni stati. Queste tendono ad essere leggi emanate in puro stile puritano a discapito di persone che hanno preso seriamente il timore di Dio. In particolare sono sotto tale divieto: gli stati del Nord-Est, tra cui Maine, Rhode Island e Massachusetts. Mi fa venire in mente Salem caccia alle streghe.



@lukescintu

domenica 22 giugno 2014

Il sexy ladro Jeremy Meek, l’uomo che non deve chiedere mai

Oggi esco un  po fuori dai miei canoni di post perché vorrei parlare di una cosa che mi ha fatto molto pensare in queste ore, Il sexy ladro Jeremy Meek.
Jeremy Meek è l’uomo che non deve chiedere mai. Occhi d ghiaccio, sguardo penetrante che ti ipnotizza, carnagione olivastra e labbra carnose perfette, create dallo stesso Dio per consumare tutte le donne che vuole. Ma dietro quell’aspetto perfetto si cela un vero criminale. Jeremy  Meeks è stato arrestato dalla polizia di Stockton in California, a seguito di un blitz, l’uomo è accusato di traffico di armi, rapina a mano armata assieme ad altre 3 loschi individui. In pratica proprio un bel tipino.

 La sua foto segnaletica è stata postata su Facebook  dal Department police Stockton, in poche ore aveva già 13 mila mi piace, ieri a mezzanotteMeekes poteva vantare oltre 80 mila like, 24 mila commenti e 11 condivisioni. Commenti che fanno male alla dignità dell’essere umano, donne con il cervello bacato che hanno scritto:   ''Sono innamorata di un criminale”, “Possiamo essere ammanettati insieme?” e “Lui mi può rapire ogni giorno”. Lui che è uno dei criminali più violenti nella zona di Stockton” . Per fortuna almeno si spera, che qualche donna abbia la bontà di insultare i suoi simili a questa sagra dell’oca giuliva. Un plauso però va fatto alle ragazze italiane almeno nei primi 100 commenti, non ho visto nomi e cognomi provenienti dal Bel Paese.

Per le altre 24 mila, forse non hanno capito che il signor Meeks è un malvivente, ma come nei film o meglio nella realtà il proibito, il cattivo ha più fascino di un bravo ragazzo insulso per il genere femminile. Come se non bastasse, la mamma del bad boy ha aperto un gruppo su Facebook per trovare fondi al pagamento della sua cauzione fissata a 900 mila dollari  dal giudice ( questa somma spiega quanto possa essere uno stinco di santo). Scommettiamo che per venerdì prossimo data della scadenza, questa somma potrebbe essere raggiunta dato che Meeks ha una sterminata onda di galline che lo  pregano di diventare il loro uomo. Amarezza, disgusto,  invidia? Macché, delusione in alcune persone. Mi chiedo se alcune credono per davvero in quello che hanno scritto, perché l’uomo dagli occhi azzurri cela nel proprio DNA il gene della malvagità. Se poi fosse innocente ( ma non scherziamo), allora anch’io li auguro come ha scritto una fan dalla Nuova Zelanda ‘’ di lasciarlo libero e fargli intraprendere una carriera da modello ’’, o meglio di diventare il nuovo Fonzie .

lunedì 24 marzo 2014

126 foto per una Sequoia gigante: albero di 3200 anni

È possibile fare ben 126 foto ad un unico albero? La risposta è affermativa poiché stiamo parlando di una Sequoia gigante il secondo arbusto più grande del mondo,e vecchio di 3200 anni. L'artefice di tutti questi scatti è stato il fotografo Micheal Nick Nicholas che recatosi a 2100 metri in California al National Park in Sierra Nevada Meridionale, per un servizio al National Geographic ha fotografato questo albero maestoso denominato il Presidente.

L'arbusto ( Sequoiadendron giganteum) è talmente alto (75 metri), che è praticamente impossibile vederne la punta. Il suo diametro è di 8 metri quanto un salotto e dal tronco color marrone ruggine scuro. Il suo strato impenetrabile è rivestito da una corteccia rugosa. Il lavoro di Nick è stata un'opera certosina, infatti per riprendere ogni singolo pezzo dell'albero ci sono voluti 32 giorni per cucire l'immagine finale composta da 126 foto.

La foto ci regala la maestosità della Sequoia Gigante che scruta l'orizzonte di fronte alle cime innevate, e vede noi uomini degli esseri minuscoli. Riuscire ad abbracciare una minima parte di questo colosso significa incanalare positività e sapere ancestrale.

Progetto -  Il progetto ha previsto 3 camere puntate con angolazioni differenti, ognuna fissata verticalmente. Da come si vede dalla foto le camere sono state montate con l'ausilio di un disco girevole (carrucola). Nick seguiva le operazioni da terra.

Albero che protegge la vita -  L'albero è vita pensate una Sequoia gigante un vero ecosistema. Incredibile la varietà di insetti e animali che lo abitano: pettirossi, scoiattoli tra i più famosi. La sua ombra supporta la crescita della rosa bridgesili

Il Presidente testimone di millenni di storia è ancora in crescita! Speriamo che nessuno abbia mai l'idea di abbatterlo, sarebbe come uccidere un essere vivente. Loro hanno visto e protetto l'uomo da un passato lontano.

mercoledì 5 marzo 2014

5 motivi perché Leonardo Di Caprio non ha vinto l'Oscar

Quello che in questa edizione degli Oscar sembrava certa era la vittoria  di Leonardo Di Caprio come migliore attore protagonista, invece per l'ennesima volta il talentuoso attore è rimasto a bocca asciutta.
Sembra una vera congiura contro di lui. Chi ha visto The wolf of wall street può confermare quanto sto scrivendo, l'interpretazione di Leonaro Di Caprio è stata magistrale, eccezionale, è riuscita a coinvolgermi da subito, come del resto lo stesso film.
 Ma allora ci chiediamo Perché Leonardo Di Caprio non ha vinto l'Oscar? La risposta potrebbe essere quella che muti la sua popolarità ,e meno bravo e professionale. Avete notato gli attori  fantastici non vincono l'Oscar.

In questa classifica degli illustri esclusi troviamo gente come: Cary Grant, Richard Burton, Robert Mitchum, James Dean, Steve McQueen, Samuel L. Jackson, Gary Oldman e Tom Cruise. Paul Newman e Humphrey Bogart l'hanno vinto tardi nella loro carriera. Oppure solo dopo i 50 anni. Eppure anche prima erano attori formidabili. L'esempio lampante è quello di Marlon Brando e Jack Nicholson.

Essere cool come dicono gli americani non significa essere un attore ultra premiato, ma ad ogni modo lotterà per vincere l'Academy Award come migliore attore. Guardate il bel Brad Pitt anche lui a secco, ed è stato nominato solo 2 volte come migliore attore. Eppure è ammirato, in lui ondeggia un 'ombra di mistero che rispecchia i grandi del cinema.

Tornando al nostro personaggio vediamo i  5 motivi perché Leonardo Di Caprio non ha vinto l'Oscar

1 - Sindrome da bambino prodigio -  I giudici e la critica più spietata lo vede ancora come quel bambino prodigio del cinema mai cresciuto.

2 -  I film - Probabilmente i film che Di Caprio è stato l'attore protagonista hanno l'impronta di pellicole troppo pompate e pubblicizzate, specchio di una produzione milionaria. Credo qualcuno lo vorrebbe vedere nel contesto  di un budget meno cospicuo.

3 - Look perfetto - Il suo aspetto fisico è un'arma a doppio taglio, troppo spesso molti lo giudicano più per il look che per la sua bravura. Ricordate Jack Dawson?

4 -  Come Denzel Washinghton - Forse Di Caprio faticherà come Denzel Washinghton prima di ricevere un premio Oscar da migliore attore. Siamo sicuri che se in un film reciterebbe come attore non protagonista la statuetta sarebbe sua.

5 - Leonardo Di Caprio è famoso -O'Neil sostiene che l'attore è "senza dubbio la più grande star del cinema di tutto il mondo, per questo i giudici preferiscono premiare altri outsider.


foto: via[wikimedia commons]

venerdì 28 febbraio 2014

50 storie di animali salvati dal loro triste destino

Oggi ti racconterò 50 storie di animali salvati dal loro triste destino, o per meglio dire saranno le immagini sul sito  Why We Rescue a raccontare con l'audio di chi ha voluto nella propria casa un nuovo amico.
Quindi hai mai pensato di adottare un cane, un gatto, hai già capito a cosa mi riferisco: ad un animale domestico, già perché un amico a 4 zampe può davvero cambiare la nostra vita. Per questo ho voluto scrivere questo articolo e inserire una carrellata di foto fatte da Theron Humphrey che rappresentano storie e momenti felici di animali adottati negli Usa.

Purtroppo alcune persone associano nell'avere un animale in casa, a cause di una cattiva igiene, e problemi comportamentali. Ma questo modo di pensare può essere cambiato se è lo stesso padrone ad avere cura del proprio amico. Lui in cambio ti darà solo affetto e amore incondizionato. 

Theron ha fatto un grande lavoro nell'immortalare foto di  animali e i loro proprietari. Una collezione intima da guardare in silenzio che potrà toccare il vostro cuore, come lo sguardo languido del vostro fedele amico.

giovedì 16 gennaio 2014

Inverno a Yosemite sembra l'interno di una palla di vetro con la neve

Quattro giorni prima di Natale il fotografo Jeff Lewis hanno sfidato il freddo  pungente di Yosemite, un parco nazionale che si trova al nord della California per catturare queste splendide immagini, che sembrano fatte al'interno di palla di vetro con la neve.

Per poter avere l'effetto desiderato il fotografo è rimasto in piedi tutta la notte aspettando la luce perfetta, con 18 gradi sotto zero. Così la foto mostra la neve che cade dal cielo, gli alberi coperti di una sottile magica polvere bianca e il lago ghiacciato, praticamente - una sfera di vetro con la neve.


Il  ragazzo ha detto "Ho visto un sacco di immagini mozzafiato nel suggestivo Valley View e tremavo dal freddo, mentre dinanzi i miei occhi iniziava una tempesta di neve. Mi ci sono voluti pochi minuti per scattare la foto che avevo impressa nella mia mente''. ''Le condizioni erano perfette. Credo che sia la foto più bella della mia carriera fotografica.''
Per vedere le sue foto ecco il link su flickr


foto: via flickr[johnkay]

lunedì 23 dicembre 2013

Il benefattore e le mance in nome di Gesù

È stato svelato il nome del benefattore che da una costa all'altra degli states elargiva delle grandi mance ai camerieri e personale di locali. Lui è Jack Selby ex vice presidente di PayPal. Da New York a Los Angels poi a Chicago e San Francisco, nessuna di queste città, in particolare i  ristoranti dove il generoso uomo andava a mangiare ernoa baciati dalla sua generosità. Camerieri che si trovano mance a tre zeri.

La campagna anonima ha avuto inizio in Michigan dove Selby per un conto di 87,88  dollari ha lasciato una mancia di 3000 bigliettoni. Poche ore dopo altra copiosa mancia di 2000 dollari. In seguito per un assegno di 215$  sono stati lasciati 5000 dollari. Così è iniziato il mito del benefattore sconosciuto dove su Instagram all'account  @ tipsforjesus posta frequentemente gli scontrini con le generose offerte. Il suo moto è ''Fare l'opera del signore, una mancia alla volta.''

Il suo anonimato è svanito quando l'ennesimo cameriere fortunato l'ha riconosciuto mentre gli stava dando una mancia.  Ora Jack Selby ha iniziato un'attività totalmente differente a quella passata, è produttore cinematografico che nelle ventures.

giovedì 28 novembre 2013

Il giorno del Ringraziamento è una delle poche cose che gli Usa non hanno ancora rovinato

Gli Usa è una terra fatta da strani e convinti  individui. Ogni quartiere ha la sua casa spettacolare in stile Halloween, con il prato del proprio giardino completato da lapidi. Ogni ufficio ha il  suo insopportabile stemma  Day watchdog di San Patrizio,di colore esclusivamente verde.

Inoltre esistono intere aree dove si possono acquistare accessori per Natale, e luci che sono sufficienti per illuminare una  prigione della Corea del Nord. Il giorno del Ringraziamento è ancora il più puro e incontaminato tra le festività americane,  è una delle poche cose che gli Usa non hanno rovinato.Per questo giorno non c'è bisogno di rituali  come il bacio a mezzanotte, c'è poca pressione nel bere o  impegnarsi in una allegria forzata.

Nessuno spende del tempo prezioso  a preoccuparsi di avere il costume migliore, figuriamoci ad apparire la donna più sexy. Certo gli americani anche nel mese di novembre continuano a sfogliare  riviste, mangiare patinate e migliorare il proprio purè di patate, ma per il Giorno del Ringraziamento tutti si siedono attorno a un tavolo di fronte al tacchino ripieno.

Il quarto giovedì nel mese di novembre, deve essere sempre è solo Thanks Giving Day. Una festa di cui essere orgogliosi in un momento di disparità di reddito, dove l'evento organizzativo più importante è la cena, fatta di ingredienti che sono ancora democratici.

Così ancora una volta si può mettere da parte, per un minuto gli ascensori del centro commerciali, i jingles di Natale e i dolcetto o scherzetto di Halloween. Ma c'è  ancora qualcosa di cui  gli americani devono essere grati, il giorno del Ringraziamento.

venerdì 8 novembre 2013

Le migliori 35 città negli Usa per i giovani, San Francisco il top

Da una  recente statistica è stata resa nota una classifica delle  migliori 35 città  negli Usa per i giovani e under 40. Una classifica voluta per incentivare i ragazzi a essere dipendenti perché anche negli Usa il 36 per cento  di età compresa tra 18 e 31 anni  attualmente vivono a casa con mamma e papà.

In questa carrellata che vedremo a breve, non manca neanche la possibilità di trovare un lavoro in poco tempo. La cosa strana che tra le big city compare solo New York al  25 esimo posto, di Los Angels neanche l'ombra.

Le migliori 35 città  negli Usa per i giovani- Di seguito nello specifico vedremo la e prime 5 realtà

  1. Portland: La più grande città dell'Oregon detiene  il primo posto in questa speciale classifica grazie al suo ottimo mercato del lavoro, i servizi a basso costo e una vivace scena musicale per i giovani e appassionati. Inoltre è famosa per la sua attitudine imprenditoriale, ottimo trampolino di lancio per i giovani  che hanno un'idea da sviluppare.
  2. Austin:  La città del Texas  è rimasta fedele al suo moto ''"Keep Austin Strano'', conosciuta nel mondo per la sua musica live, Austin ha mantenuto la sua economicità, nonostante la sua crescente popolarità. Ottima la rete di servizi pubblici, cibo economico, birra a buon mercato, incredibile percentuale di coffee-shop, e oasi  di single fanno di Austin un vero paradiso. ''Mi  viene  voglia di trasferirmi''!
  3. San Francisco: Una delle città più belle americane, gli stipendi sono i più alti rispetto alla media nazionale (79.000 dollari). La disoccupazione è relativamente bassa e il trasporto pubblico non è costoso. San Francisco è conosciuta  per la sua arte e la scena culinaria. Interessante anche la scena musicale.
  4. Seattle:  Anche se l'affitto non è sempre un affare a Seattle, il mercato del lavoro della città è incredibilmente facile da trovare. Cibo economico messicano e cinese, eccellente trasporto pubblico e chilometri di piste ciclabili protette. E se siete alla ricerca di un amore, la città del grunge potrebbe essere il posto giusto per trovarlo: Seattle è uscita come terza città per numero dei single su Facebook.
  5. Minneapolis: Potrebbe essere fredda come il Polo Nord  per più della metà dell'anno, ma se riuscite a sopravvivere qui agli inverni, il resto della tua vita potrebbe regalarti delle belle soddisfazioni.  Minneapolis è un luogo perfetto per gli spostamenti su due ruote.

Per vedere la lista completa potete seguire questo link.

foto: via[wikimedia]