Visualizzazione post con etichetta twitter. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta twitter. Mostra tutti i post

martedì 4 novembre 2014

Come usare twitter per promuovere la tua attività


Twitter è un canale incredibile, il quale permette l'interazione diretta con più di 230 milioni di utenti. Utenti che utilizzano questo social per avvicinarsi alle proprie passioni, alle notizie e alle novità che caratterizzano influiscono sul loro stile di vita.

Uno dei vantaggi che Twitter da' alle aziende è la presenza di un tipo di comunicazione concentrata su un determinato contesto, grazie la quale si può comprendere immediatamente di cosa si trattando e sopratutto se la tua azienda può essere o meno coinvolta. Capire e interagire con questi tweet permette all'impresa di svilupparsi e di comprendere chi siano i propri clienti e quali siano i loro desideri.

Un altro importante vantaggio è la possibilità di studiare e scoprire il contenuto dei tweet dei tuoi concorrenti o delle parole chiave legate al tuo settore. In questo modo si può scoprire e individuare quelli che sono i mood legati a determinati argomenti e quindi proporre una comunicazione aggiornata e in linea con il proprio pubblico.

I vantaggi di questo canale non finiscono di certo qui, infatti le aziende oltre a comunicazioni mirate e operazioni di monitoraggio possono promuoversi in più modi sul canale. Twitter, tramite l'opzione Annunci Twitter, può aiutare le imprese a crescere e a ottenere successo. Ovviamente questa modalità è a pagamento, ma assicura una copertura e dei risultati concreti e misurabili.

In alternativa per promuoversi ci si può concentrare su altri tipi di tecniche, che prevedono un lavoro lungo e impegnativo, ma con il passare del tempo anche questo porta a risultati considerevoli. Vediamo qualche esempio:

  • Aumenta i tuoi follower. Alla base di qualsiasi campagna di marketing c'è la necessita di avere un gruppo di persone a cui rivolgersi, quindi per prima cosa è necessario far aumentare coloro che ti seguono. Per raggiungere il tuo target potresti cercare sulle 'pagine gialle' di Twitter (http://www.twellow.com/), tramite cui puoi scoprire chi parla di cosa e scoprire chi potrebbero essere i tuoi possibili seguaci.
  • Collega il tuo sito o il tuo blog a twitter, in modo tale da avere sul vostro spazio web ufficiale un rimando al canale. Questo pannello mostrerà i vostri tweet e quelli del vostro pubblico e chiunque visiterà il vostro sito potrà vedere in tempo reale tutte le informazioni condivise da quel canale.
  • Crea dei tweet con dei contenuti utili e interessanti, in modo tale dare informazioni che il tuo pubblico possa gradire. Se condividerete tweet attinenti di buona qualità potrete interagire con il vostro pubblico, che sarà interessato a rispondere o a retwettare i vostri messaggi.

Questi sono solo tre punti con cui iniziare: una volta raggiunto un vasto pubblico potrete infatti sviluppare nuovi metodi e attirare il vostro pubblico tramite offerte o promozioni, magari riservati solo ai vostri follower.

Che aspettate quindi? Iniziate la vostra promozione su Twitter e scoprite le possibilità che questo social network può darvi.

Gloria Zaffanella è Public Relation Manager http://www.stampaprint.net/it/ Stampaprint S.r.l. azienda leader in Italia nel settore della stampa online. Dopo una carriera nel print marketing, Gloria ha studiato le dinamiche del search engine marketing per approfondire le molteplici opportunità di un loro utilizzo congiunto.



domenica 5 maggio 2013

Facebook ha momentaneamente bloccato per spam sospetto l'opzione '' Path's Find Friends'' utile per mandare inviti e trovare amici

Facebook ha momentaneamente bloccato l'opzione Paths Find Friends che consente  agli utenti di invitare e trovare amici sul  social network. A riportare la notizia è stato il portale TechCrunch, in seguito lo stesso Facebook ha confermato la suddetta news.


Il servizio è quello chiamato '' Path's Find Friends''  usato per lo più dagli utenti di Facebook tramite il proprio smartphone, nel quale si possono aggiungere ai propri contatti  di Facebook, quelli di  Twitter e Gmail, se ancora non fossero tra le vostre amicizie sul diario.


Ancora non  è chiaro il motivo della decisione di Facebook di sospendere questo servizio, ma a quanto pare la conclusione  è scaturita in merito a molte lamentele di utenti, che hanno denunciato di aver ricevuto messaggi spam non attinenti al servizio. 


Questi messaggi sarebbero arrivato a migliaia di smartphone verso le 6 del mattino della  scorsa settimana.  Dopo una serie di lamentele, Facebook ha deciso nell'interesse di tutti, che il servizio fosse sospeso,  e che non potesse più accedere   ai dati personali degli amici degli utenti che utilizzano queste patch.

In merito Facebook  ha lasciato questo messaggio:  Qualità dei contenuti: l'utente è responsabile di fornire  ai propri  contatti  dei contenuti  di qualità e non deve confondere, frodare, ingannare, o fare  spam agli altri utenti.





foto: via[oddonion]

venerdì 26 aprile 2013

DISEGNI ISPIRATI DAL FAMOSO UCCELLINO DI TWITTER

Mai un logo è stato azzeccato come quello di Twitter, il simpatico uccellino dalle piume azzurre dove 220 milioni di persone si sono iscritte e creato un account per twittare in 140 caratteri i propri pensieri, e ben 140 milioni di tweeters ogni giorno si riuniscono nel microblogging per scambiare idee e messaggi.

Dal suo lancio nel luglio 2006, Twitter è cresciuto in maniera esponenziale, all'inizio nei primi tempi  il team ha dovuto aspettare   3 anni per raggiungere il miliardesimo tweet ,  ora  questa pratica viene superata ogni 2-3 giorni.

Anche tantissime aziende hanno capito  il valore dei social media, motivo per cui il 57% di loro hanno deciso di aprire un account su Twitter. Ogni mese le ricerche effettuate su Twitter dagli utenti superano quelle di  Yahoo e Bing messe insieme.

I tweets stanno anche diventando oggetto di studi scientifici, in particolare  dei ricercatori della University of Vermont coordinato dal professore  Morgan Frank hanno scoperto che una persona quando è lontano dalla sua città o posto del lavoro twitta messaggi più divertenti.

Il pennuto azzurro di Twitter è diventato così profondamente radicato nella cultura pop che molti artisti hanno scelto di utilizzare questo logo come la  loro musa ispiratrice, per i dipinti e le illustrazioni. Ecco alcuni dei più simpatici disegni di artisti twitteriani.

foto:via[VenkmanProject]
VenkmanProject

madahmed
madahmed

daviviegas
daviviegas

jpaulo-7
jpaulo-7

SweetMingo
SweetMingo


lunedì 22 aprile 2013

TROVARE LAVORO SU TWITTER E POSTARE IL TUO CURRICULUM IN SOLI 140 CARATTERI

 Ormai da diversi anni la ricerca del lavoro ha avuto un forte mutamento con l'avvento di internet. Sono un lontano ricordo i tempi di quando una persona cercava lavoro bussando di vetrina in vetrina nei negozi della città. Lo stesso ruolo vacante di un lavapiatti, ha il suo annuncio in una bacheca nel  web.

Per non parlare poi dei social network, che oltre essere nati como scopo principale quello di accomunare stessi interessi tra gli utenti (almeno nel caso di Twitter), ora gioca il ruolo importante di consentire agli internauti di poter cercare o mettere annunci lavorativi.

Su Twitter è possibile trovare lavoro e postare il tuo curriculum vitae in soli 140 caratteri.  L'idea è partita da alcuni utenti registrati che in soli 140 caratteri con link ipertestuale hanno richiamato l'attenzione alle risorse umane di varie società.


Il trucco o meglio la tecnica di questi signori è stato quello di inserire gli hashtag al posto giusto, per es #lavoro #stage  ecc. Inoltre un'altra regola è quella di seguire l'azienda che ti interessa per rimanere sempre aggiornato.  Se ancora non l'hai fatto registrati a Linkedln  e twitta il tuo profilo.

In 140 caratteri devi essere bravo a concentrarti in un riassunto delle tue credenziali e interessi,  crea un Video  Vine dove presenterai in soli 6 secondi le tue abilità.  All'interno del tuo profilo su Twitter aggiungi le tue competenze e studi fatti.

Ma Twitter non finisce qua', infatti sono nati dei portali per cercare lavoro. Uno di questi è TwitJobSearch oppure diventa follower di @offertelavoro. Un altro sito che sembra fatto abbastanza bene è Tweetmyjobs Volendo potresti fare anche una ricerca avanzata seguendo questo link.



foto: via[blog.techfetch]

martedì 29 gennaio 2013

Il web in difesa del Hashtag: In Francia lo sostituisce con ”Mot-diese”.


La Francia continua la sua personale battaglia di  difensore della propria lingua, non volendo americanizzare quelle parole che in tutto il mondo hanno un unico significato. Vent'anni fa decisero che il computer doveva essere chiamato "ordinateur,” lo stesso mouse, souris”. Ora il termine Hashtag: una delle funzioni più usate nel celebre microbloggin di Twitter, sarà sostituito per legge dalla parola  ”Mot-diese”.

A renderlo presente  è stata la stessa Gazzetta ufficiale francese, che incaricata dalla Commissione generale di terminologia e neologia: (Primo ministro francese),  consentirà ad arricchire il patrimonio linguistico della patria di Robespierre. Perciò se vi trovate a Parigi in vacanza e volete inviare un vostro  tweet descrivendo la torre Eiffel, il vostro Hashtag #  sarà un Mot-diese.


L'idea di introdurre  hashtag, , è  nata nell'intento di raggruppare più messaggi dello stesso  argomento. E per i tradizionalisti blogging, specialmente i membri dei media, è estremamente utile per le discussioni di monitoraggio o di eventi in tempo reale. Il termine è derivato proprio dall'inglese: hash (# cancelletto), e tag (etichetta).

Questo chiudersi in se stessi almeno verso il social networks, è stata accolta con incredulità da quasi tutto il web e Twitter compreso. Tra l'altro non sono mancate le battute ironiche, magari a breve anche Facebook verrà chiamato dai galletti: face livre.


foto via metrofrance.com

domenica 16 settembre 2012

Dalai Lama su Facebook:La realtà del mondo oggi è che la religione non è più sufficiente.


Lunedì 10 settembre sua Santità Dalai Lama ha condiviso una ennesima perla di saggezza su Facebook per i suoi   4.362.081  milioni di fans nella sua pagina ufficiale. Trovo che sia davvero pregevole che una figura così carismatica come il Dalai Lama possa utilizzare due dei maggiori viatici sul web: Facebook e Twitter per parlare in modo globale a tutti quanti.


Nel suo  post ha fatto riferimento alla religione che non è più sufficiente per le persone. E' il momento di cambiare e che la stessa religione  possa adeguarsi al presente senza rimanere ancora immersa nel passato fatta da quelle  idee remote.


Grandi religioni del mondo, con la loro enfasi sull'amore, compassione, pazienza, tolleranza e perdono possono  promuovere valori interiori. Ma la realtà del mondo oggi è che l'etica di messa a terra nella religione non è più sufficiente. Ecco perché sono sempre più convinto che è giunto il momento di trovare un modo di pensare la spiritualità e l'etica di là di religione complessivamente

.

mercoledì 15 febbraio 2012

Ecco il Twitter della Santanché: che afferma Spaccarotella non è un assassino

L'ex sottosegretario ha scritto sul suo profilo twitter: "Gli uomini delle forze dell'ordine anche se sbagliano non sono mai assassini". Un ovvio riferimento alla condanna di Spaccarotella per l'omicidio di Gabriele Sandri.

Daniela Santanchè difende le forze dell’ordine, che a suo parere non devono essere chiamati assassini

lunedì 16 gennaio 2012

Michelle Obama on Twitter Record: 150 000 followers in 3 hours

The First Lady Michelle Obama has a personal record of inclusion after an hour already counted 20 000 Twitter followers, in the other 4 hours are now 150 000.


New York: The figure say  20 thousand followers in one hour more of Lady Gaga and homegrown pop stars of Hollywood. Michelle Obama has continued in only a few hours in her steadily rising among the big names on Twitter reaching the threshold of 150 thousand followers. The polls say that in a few more hours will exceed her husband.


The registration to the social network has been recommended by the White House for his election campaign alleging that the President of the United States. Who wants to follow the First Lady has to type on Twitter @ michellobama. Mrs. Obama signs his twitter with the suffix "m" her husband with the abbreviation "bo"

Michelle Obama record su Twitter:150 mila followers in 3 ore

La first Lady Michelle Obama vanta un suo personale primato dopo un'ora dall'iscrizione su Twitter contava già 20 mila followers,  in altre 4 ore sono diventati 150 mila.

New York: Le cifre parlano chiaro 20 mila followers in un'ora meglio di  Lady Gaga e le pop stars nostrane di Hollywood. Michelle Obama ha continuato in sole poche ore nella sua costante ascesa tra i big su Twitter arrivando alla soglia dei 150 mila followers. I sondaggi affermano che in altre poche ore supererà suo marito.

La registrazione al social network è stata consigliata dalla stessa Casa Bianca per la sua campagna elettorale attinente a quella del Presidente degli Stati Uniti. Chi voglia seguire la First Lady deve digitare su Twitter @michellobama. La signora Obama firma i suoi twitter con il suffisso "mo"  il marito con l'abbreviazione "bo"

lunedì 12 settembre 2011

Twitter sempre più esplosivo e utile

Il web apre la nuova versione al 2.0, tra i social network che meglio rappresentano e si sono integrati in questo nuovo mondo virtuale c'è il micro-blogging di Twitter! Il simpatico uccellino ha raggiunto i 200 milioni di utenti, di cui 50 milioni attivi al giorno. Twitter è anche il social network più utilizzato tramite telefonino, il CEO di Twitter Dick Costolo ha dichiarato che la sua società rimarrà indipendente, dall'inizio del 2011 Twitter è cresciuto in maniera esponenziale di oltre l'80%.

Ogni internauta si augura che Twitter possa essere libero e senza censura da parte di aziende o multinazionali, perché internet è nata per dare voce anche agli sconosciuti, una voce che arriva dal basso ma che può essere ancora unica della poche verità in di questo nuovo millennio.