Visualizzazione post con etichetta estero. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta estero. Mostra tutti i post

sabato 20 luglio 2013

5 incredibili monasteri sperduti nel tempo


Hai bisogno di ritrovare te stesso? O forse stai solo cercando una settima di pace? In questo caso ti posso indicare: 5 incredibili monasteri sperduti nel tempo. Costruzioni non solo dedite al culto della preghiera, ma inaccessibili per la loro collocazione.























Monastero di Ostrog, Montenegro

Questa Chiesa serba - ortodossa  si trova in alto su una parete di roccia sulla rupe di Ostroska Greda scavata nella pietra. E' un luogo di culto e pellegrinaggio più popolare del Montenegro. Migliaia le persone che ogni hanno vanno a visitarla. Il monastero fu fondato da Vasilije, il vescovo metropolita dell'Erzegovina nel 17 ° secolo.


Metéora, Greece

Letteralmente meta del cielo. Un nome che gli si addice vista l'ubicazione dell'eremo. Metéora è situata al nord della Grecia. Oltre a essere una chiesa ortodossa è una popolare località turistica. Lo stabile raggruppa ben 24 edifici, ma ora solo 6 sono abitati. E' stata dichiarata patrimonio dell'umanità dall'Unesco.


Monastero buddista di Ki, India

Situato in un posto sperduto, il monastero si trova in cima ad una collina ad una altitudine di 4.166 metri. Nella sua storia ha visto numerosi attacchi da parte dei mongoli e altri eserciti.


Monastero di Kozheozersky

Il Monastero Kozheozersky è un sito religioso ortodosso situato vicino al lago di Kozhozero, nella parte nord-occidentale della Russia, una delle zone più remote del pianeta. Fondato nel 1500 risulta davvero ardua l'impresa di  poterlo raggiungere.


Phuktal Gompa, India

Nascosto nella regione sud-orientale dello Zanskar, si trova a Phugtal Gompa. Il monastero è come incastonato nella parete rocciosa all'interno di una gola enorme, grande 3.800 metri. Tutt'ora è abitata da 70 monaci. Benché la struttura è fatta di mattoni di fango, pietre e legno  ha resistito alle avversità del tempo nella sua storia millenaria, precisamente del 12° secolo.


Monastero di Taktsang

Non si capisce come l'uomo sia stato capace di realizzare in un luogo impervio come questo, simile capolavoro. Il monastero di Taktsang è un luogo di culto buddismo himalayano. Costruito nel 1692 e ristrutturato nel 1998, il monastero è strettamente sito per meditazione e ritiro spirituale. L'unico modo per arrivarci è a piedi o a dorso di mulo. Ai  turisti non è consentito fargli visita al suo interno.

foto articolo: [wikimedia  commons] - autore, Douglas

lunedì 1 luglio 2013

Happy Canada day 2013 - 10 cose da sapere sul Canada

Il  1 luglio del 1867 fu fissato il giorno di festività nazionale del Canada. In onore dell'l'Happy Canada day, ecco una lista di 10 cose da sapere sulla nazione del Nord America

Prima di iniziare è doveroso ricordare che il Canada è uno dei luoghi più scarsamente popolati del globo,  spesso  visto come un deserto ghiacciato dove gli unici abitanti sono le alci . Ma al di là del loro accento buffo, ci sono pochi posti migliori sulla terra per vivere.

Inoltre i  canadesi sono tra le persone più istruite al mondo, godono di un'ottima assistenza sanitaria, ed è una delle nazioni top con la migliore qualità di vita. A differenza di altri paesi il Canada è molto accogliente per gli immigrati, e molti cercano di trasferirsi in questa sterminata regione del nord d'America.


10- Capitale del mondo per l'orso polare

Churchill, Manitoba è un piccolo paese di meno di mille anime sulle rive della Baia di Hudson. Grazie al suo freddo pungente in autunno gli orsi polari si riuniscono nei pressi della città in attesa che la baia di congeli.


9-  Gravità mancate

Nel 1960, quando i campi gravitazionali globali della Terra venivano tracciati, gli scienziati hanno scoperto un'anomalia  incredibile nella Baia di Hudson, una delle regioni  più remote del Canada. Benché la differenza non è rilevabile dagli esseri umani, manca circa un decimo di oncia di pressione gravitazionale su  68 chilogrammi a persona.


8- Prostituzione

In Canda la prostituzione non è illegale purché le ragazze non appartengono a un bordello o sono sotto protezione di un magnaccia. Ma è davvero una materia incomprensibile perché non si comprende il confine di legalità con quello legale.


7- Istruzione

I canadesi  di età compresa tra i 25 - 64 anni, sono i primi al mondo come livello d'istruzione, a seguire Israele e il Giappone, gli Usa solo quarti. La differenza sostanziale con le università americane, che quelle in Canada sono pubbliche è accessibili a ogni cittadino.


6 -Petrolio

Il Canada può vantare vaste risorse naturali, soprattutto è uno dei  più grandi fornitori di petrolio degli Stati Uniti. Quasi un milione di barili al giorno sono esportati verso il sud degli Stati Uniti.


5-  Cascate del Niagara

Le cascate del Niagara sono divise  di tre cascate distinte, la più grande (Horseshoe Falls) si trova in Canada. Le cascate sono una splendida attrazione naturale, portando centinaia di turisti ogni giorno.

4-  Poca presenza di ratti nello stato di Alberta

I ratti da sempre sono stati i peggiori nemici dell'uomo. portando malattie, peste, e carestia. Tuttavia nello stato di Alberta grazie alla poca presenza di case,i topi non hanno un posto dove rifugiarsi e muoiono congelati, o al destino certo di soccombere a predatori più forti di loro.

3- Aragosta

Un piatto facilmente reperibile nella stagione estiva in Canada è l'aragosta. Ottimo quando servito con sedano tagliato a dadini e un condimento leggero


2- Royal Canadian Mint

Il Royal Canadian Mint non è altro che la zecca di stato canadese, produttrice non solo delle monete locali ma anche della  Nuova Zelanda e Papua Nuova Guinea. La zecca canadese è nota per la produzione di una vasta gamma di monete da collezione.

1- L'indipendenza del Quebec

Nel 1995  il 50,58%  degli elettori contro il 48,42% votò favorevole al referendum per decretare l'indipendenza del Quebec. Da sempre questa regione vanta una consolidata cultura francese.


foto inizio articolo: fathersday

venerdì 14 giugno 2013

Le 5 città e luoghi con i nomi più lunghi e illeggibili al mondo

Siete mai stati nel Galles? Perché nelle regioni più interne e specialmente al nord, gli  odiati inglesi non sono mia riusciti a colonizzare e imporre completamente la loro lingua, per fortuna  Perché i gallesi assieme agli scozzesi sono le popolazioni natie della Gran Bretagna, esistiti molti secoli prima che i  romani colonizzassero l'Inghilterra. Quello che voglio dire che nel Galles ancora molte persone parlano la lingua originale, una lingua celtica incomprensibile, Un linguaggio talmente assurdo che all'inizio di una parola puoi trovare 2 ll .

Ma questo articolo non tratta solo dei celti, ma bensì di 5 città con i nomi più lunghi e illeggibili al mondo facendone parte anche  una città del Galles.  All'inizio credevo che i nomi più lunghi fossero solo nella regione dell'ovest del Regno Unito, invece al mondo ci sono nomi di città anche più lunghi che  questa  magica località gallese Llanfairpwllgwyngyllgogerychwyrndrobwllllantysiliogogogoch come per esempio in Nuova Zelanda Taumatawhakatangihangakoauauotamateahaumaitawhitiurehaeaturipuk-
akapikimaungahoronukupokaiwhenuakitanatahu questa città ha ben 85 lettere.

File:Llanfairpwllgwyngyllgogerychwyrndrobwllllantysiliogogogoch.jpg


1- Taumatawhakatangihangakoauauotamateahaumaitawhitiurehaeaturipuk-
akapikimaungahoronukupokaiwhenuakitanatahu   


Con ben 105 lettere, "Taumatawhakatangihangakoauauotamateahaumaitawhitiurehaea-

turipukakapikimaungahoronukupokaiwhenuakitanatahu "è ufficialmente il nome di una  località più lungo al  mondo. Questo non è altro che il nome maori di  una collina a sud della Baia di Hawke, in  Nuova Zelanda.  Per facilità di pronuncia viene abbreviato dai neozelandesi in "Taumata






2 - Llanfairpwllgwyngyllgogerychwyrndrobwllllantysiliogogogoch
foto: [wimedia Commons] autore, Chris McKenna (Thryduulf (talk))
File:Llanfairpwllgwyngyllgogerychwyrndrobwllllantysiliogogogoch station sign (cropped version 1).jpg

Su Wikipedia è riportata la traduzione dal gallese: Chiesa di Santa Maria nella valletta del nocciolo bianco, vicino alle rapide e alla chiesa di San Tysilio nei pressi della caverna rossa. Molte viaggiatori si fermano alla stazione  per farsi scattare una foto affianco al cartello con il nome più lungo  delle Gran Bretagna e secondo al mondo, e primo in Europa. Il paese si trova sull'isola di Anglesey sulla punta estrema al nord del Galles. Dimenticavo, il nome è formato da 58 lettere.




3 - Chargoggagoggmanchauggagoggchaubunagungamaugg
foto: via[wikimedia commons], autore -Bree from Worcester, MA, USA
File:Chaubunagungamaug lake sign.jpg

Questa volta non si tratta di una città, ma bensì di un lago situato nella città di Webster nel Massachusetts. Il suo  nome un vero scioglilingua è composto da 45 lettere.



4- Tweebuffelsmeteenskootmorsdoodgeskietfontein
foto via[nerdygaga]

Tweebuffelsmeteenskootmorsdoodgeskietfontein è una fattoria nella provincia nord occidentale del Sud Africa, che si trova circa 200 km a ovest di Pretoria e 20 km a est di Lichtenburg . La parola è entrata a far parte nel  folklore britannico con ben 44 lettere.


5- Äteritsiputeritsipuolilautatsijänkä 

foto: [wikimedia commons] autore, Motopark
File:Ateritsiputeritsipuolilautatsibaari.jpg

E' una regione paludosa in Lapponia, Finlandia.. Il nome è lungo 35 caratteri ed è il nome più lungo in Finlandia, e anche il secondo più lungo d'Europa. Fu anche il nome di un pub nella stessa regione.


foto inizio articolo: wikimedia commons 

giovedì 6 giugno 2013

10 posti da visitare prima che spariscano


Tutto ha una fine nel mondo: la vita umana e di un animale persino le opere architettoniche, così prima che certi monumenti o intere città scompaiano, sarebbe opportuno  vederle. Questo articolo vi propone:  10 posti da visitare prima che spariscano.

Alquanto triste tutto questo  non pensate? Ma già in altre epoche noi attuali abitanti delle terra non abbiamo fatto in tempo a vedere un monumento precedente ma non solo: intere regioni e città. Questa è la vita: tutto sparisce, tranne il ricordo.


In genere i mutamenti terrestri sono dovuti: al livello dei mari, la desertificazione, i monsoni torrenziali, scioglimento dei ghiacciai o l'acidificazione degli oceani. Il cambiamento sta rapidamente alterando  il paesaggio del nostro pianeta. Forse potremo essere l'ultima generazione a poter vedere alcuni dei posti più belli della terra.


1-  Glacier Park National
foto: via flickr - autore stuckincustoms
Glacier National Park

Solo 100 anni fa si trovavano 150 ghiacciai sparsi in tutto il territorio. Nel 2005 non erano neanche la metà, ne sono rimasti 27, si calcola che entro il 2030 i ghiacciai scompariranno del tutto. Con lo scioglimento dei ghiacci addio anche all'ecosistema del parco.







2 - Venezia
foto: via [sxc.hu]
An afternoon in VeniceEbbene si nei 10 posti da visitare prima che spariscano c'è pure Venezia. L'aumento dei livelli del mare hanno reso una  situazione  preoccupante. La frequenza delle alluvioni aumenta ogni anno, lasciando molti a chiedersi per quanto tempo ancora Venezia può stare sopra l'acqua.








3- Gran Barriera corallina
foto: via[sxc.hu]
Great Barrier Reef 1

E 'così grande che può essere vista dallo spazio, ma la Grande Barriera Corallina sta scomparendo velocemente  a causa dei cambiamenti climatici. L'aumento delle temperature oceaniche, l'inquinamento delle acque, acidificazione degli oceani e cicloni  sta causando  lo sgretolamento del corallo.





4-  Africa Subsahariana
foto: via flickr - autore -johnspooner
Saharan Africa
Secondo alcune stime il Sahara in Africa sta crescendo ad una velocità di 0,5 chilometri al mese. Il  deserto, già il più grande del mondo, potrebbe raggiungere  tutta l'Africa del Nord, alterando l'ambiente di un continente.











5 - Maldive
[wikimedia commons], autore - Bruno de Giusti
File:Bathala from jetty.jpg
Se il livello delle acque continuerà a salire le Maldive  guadagnerà  il primato indesiderato come:  la prima nazione ad essere inghiottita dal mare a causa del riscaldamento globale.














6 -  Patagonia
foto: via[flickr], autore - stuckincustoms

Patagonia

Terra, una landa  di una  bellezza incontaminata, del Sud America  potrebbe essere alterata drammaticamente dai cambiamenti climatici. Molti dei suoi ghiacciai si stanno ritirando a causa delle temperature in aumento e diminuzione delle precipitazioni. Anche se questa terra non scomparirà del tutto, il suo paesaggio potrebbe presto essere in un futuro non lontano  irriconoscibile, se il riscaldamento globale persiste.









7 - Bangladesh
foto: via[sxc.hu]
kaptai lake

Situato nella pianura del  Gange, il Bangladesh è in mezzo a  una tempesta perfetta di condizioni climatiche. Circa il 50 per cento della superficie sarebbe inondato se il livello del mare dovesse aumentare di 1 metro.











8-  Tundra dell'Alaska
foto: via[wikimeda commons] - autore- brockeninglory

File:Icebreaker in greenland 2.JPG

Con il riscaldamento globale si riscalda l'Artico a una velocità doppia rispetto al resto del mondo. La tundra dell'Alaska potrebbe sparire del tutto se  le temperature continuano a salire.  Come la tundra che  si scioglie rilascia il carbonio che contribuisce a un riscaldamento globale.









9- Australia del Sud
Photo:
marj_k/Flickr

South Australia

Molto simile al Sahara in Africa, la desertificazione minaccia il sud dell'Australia. In tutta la regione l'acqua dolce si sta prosciugando.Nel frattempo, il paesaggio  aumenta il verificarsi di incendi, che minacciano l'agricoltura, la fauna selvatica e centinaia di case australiane.  











10 - Alpi
Photo:
will_cyclist/Flickr
Man on bicycle at foot of Alps


I famosi ghiacciai  sono destinati a scomparire entro il 2050.

martedì 4 giugno 2013

Una coppia del Massachusetts si veste uguale da 33 anni come prova d'amore - foto


L'amore il più grande mistero che c'è! Parole sante di quella famosa canzone che ora non mi ricordo chi la cantava, ma il motivetto c'è l'ho comunque in testa.  Così può succedere che degli innamorati decidano di fare pazzie, o delle cose fuori dal comune per  dimostrare il loro amore.


Così può succedere che  una coppia del Massachusetts si veste uguale da  33 anni come prova d'amore. I due personaggi hanno dichiarato che questo è il modo più normale per dimostrare che si amano e stanno insieme.  Le due anime gemelle si chiamano Donald Featherstone e Nancy, da Fitchburg, un paesino del Massachusetts. A quanto pare hanno in comune 600 abiti fatti su misura e sempre dello stesso colore, in pratica identici.

I signori Featherstone sono benestanti avendo fatto fortuna vendendo plastica per ornamento, quindi da quell'aspetto così hippie dietro si cela una coppia che non ha problemi economici, e con  una villa in stile a vittoriano e un armadio abbastanza capiente da poter ospitare i loro 600 abiti.

Dalla prima volta che per caso avevano indossato una maglietta dello stesso colore, hanno deciso di vestirsi sempre uguale perché gli piaceva questa idea. I loro capi sono per lo più colorati, camice in stile hawaiano, e per Natale maglione rosso con una grande stella al centro.

In conclusione contenti loro ... Tra l'altro anche nel Nebraska c'è un'altra coppia che ama vestire da 35 anni come 2 gemelli.  I due hanno detto ''La mia cravatta corrisponde sempre al suo vestito''.


Inspiration: Mrs Featherstone says that she is often drawn towards tropical fabrics that remind her of her husband's famous pink flamingo garden ornament

foto: via[dailymail.co.uk]

fonte: dailymail.co.uk



lunedì 3 giugno 2013

Mete low cost Marocco e Asia con un buon clima nel mese di giugno

Questo post non è altro che la seconda parte di quello proposto sabato dove si è parlato di 13 destinazioni economiche  a giugno, per lo più dell'est Europa e Sud America. Oggi vi presenterò destinazioni  da tutt'altra parte dell'emisfero: dal continente più vecchio del mondo a quello più grande. -Mete low cost Marocco  e Asia con un buon clima nel mese di giugno

Africa


Questa terra ha da sempre il suo fascino indiscutibile, l'uomo in questo posto non è più il padrone, un'entità più forte dell'essere umano ancora regna incontrastata, ossia  la natura e i suoi abitanti. E' come tornare in un passato primordiale, se ci addentriamo nei luoghi più sperduti. Ma il nostro viaggio propone mete più civilizzate, all'insegna per trascorrere una serena e rilassante vacanza.



Fez, Marocco

A tratti sembra di essere a  Marrakech, e molte persone hanno come l'impressione che la città si trova nel cuore del deserto. Ma in realtà il Marocco è situato al sud della Spagna , tra le  montagne dell'Atlante , per cui il clima non è così ostile come si crede.  Troverete una cultura affascinate e una bellissima città da visitare. Fez è una delle  città più famose per i turisti, tappa obbligata di ogni itinerario in Marocco.
Gli Hotel a Fez dispongono di una enorme gamma di prezzo e di qualità. Il cibo  è  abbastanza a buon mercato per gli standard europei, e alcuni dei piatti sono fantastici che vale la pena provare.



Asia

Per quanto specialmente nel sudest asiatico sta iniziando la stagione delle piogge, ci sono alcune regioni che sarebbero delle buone alternative da considerare.

Nha Trang, Vietnam

Questa è una delle eccezioni di cui parlavamo prima. Questa città di mare è situata sulla costa meridionale del Vietnam, è durante l'estate la famosa stagione delle piogge in questo luogo non ha particolarmente fortuna. Le spiagge sono molto belle e la vita notturna è sorprendentemente animata.


Kuta, Bali, Indonesia

Bali è vicina all'equatore, quindi le temperature sono simili durante tutto l'anno. Per fortuna qua a giugno non inizia  la stagione delle piogge, perciò questo è uno dei migliori periodi dell'anno per andarci in vacanza. Cercando tra le tante offerte avrete l'opportunità di trovare alberghi economici in tutte le principali zone turistiche.


Pechino, Cina

Certo che su uno parla  dell'Asia non può che pensare sopratutto alla Cina. Giugno è un mese dove ancora Pechino non sarà invasa dalle grandi piogge.  La città  è una delle metropoli  più importanti del mondo, con un  bagaglio culturale notevole da vedere. Alberghi e cibo sono a buon prezzo.


 Kuala Lumpur, Malaysia

Un'altra città  molto vicino all'equatore è  Kuala Lumpur dove troverete  caldo praticamente 365  giorni all'anno. Sotto i vostri occhi apparirà una città imponente e moderna con un mix di tradizione e cosmopolita.





foto: via[flickr] autore, sharnik

giovedì 23 maggio 2013

Ritrovata la carcassa in spiaggia di un misterioso mostro marino di 9 metri in Nuova Zelanda

Un video su You Tube apparso qualche settimana fa, sta avendo un impatto virale, questa volta non si tratta di un cantante con il ciuffo o di una colossale figura di m. di qualcuno,  ma bensì è stato filmato nella spiagge della Nuova Zelanda un misterioso mostro marino dall'aspetto raccapricciante.

L'esemplare, o quello che ne rimane della sua carcassa, sta diventando un rompicapo per gli internauti i quali come il giornale Fox news afferma sull'esistenza di dinosauri e mostri. Il cadavere è stato scoperto per caso da 4 motociclisti che correvano sulla spiaggia. I denti a punta e quell'immagine distorta del corpo ha sconcertato i  bagnanti.

Con i suoi 9 metri di lunghezza questo mostro sembra essere uscito da un film   horror. Da giorni  gli scienziati stanno cercando di identificare a quale specie appartenga la creatura, ma molti continuano ad affermare, che venga dall'era preistorica, magari i sognatori questa volta hanno ragione, altri che si tratta di un coccodrillo marino gigante, o di una murena.


Tra le ipotesi più realistiche un biologo marino ha  identificato la carcassa come una balena orca deceduta, ma per ora più che una convinzione e un' ipotesi.  Questa non è la prima volta che carcasse di presunti mostri vengano trovate in decomposizione in una spiaggia. Per questo molti ipotizzano l'esistenza di dinosauri almeno negli abissi degli oceani.

Di seguito ecco il video.

Sea Monster

foto via[scienceworldreport]


fonte: scienseworldreport

mercoledì 22 maggio 2013

Le birre più strane del mondo


Dopo una giornata stressante non c'è più bella cosa che fermarsi  e bere una bottiglia di birra ... lei  bionda come Jennifer Aniston, ma avvolte  la preferisco rossa  come la bellissima attrice scozzese Karen Gillan, qualcuno invece ama un gusto più deciso  come la scura Guinnes.

Ma in alcune nazioni la classica e antica preparazione della birra  prende i connotati di un esperimento chimico, la fermentazione viene fatta con il fermentato di banana, alghe e altri ingredienti bizzarri, che per un mastro birraio delle nostre parti preferirebbe diventare astemio pur di comporre simili diavolerie.

Alcune birre americane hanno dei nomi molto strani , che rispecchiano perfettamente il loro gusto fuori dal comune. Certe volte più un prodotto è particolare più tendenzialmente può avere successo. Ma  per trovare birre davvero bizzarre  non c'è bisogno di attraversare l'oceano,  paesi come la  Scozia o il  Ruanda offrono il meglio  che ci sia nel mercato. Gli ingredienti usati sono meravigliosamente atipici come questi paesi.


Kelpie Seaweed Ale



kelp seaweed ale-The Weirdest Beers in the World

Un prodotto che arriva  direttamente dal paese William Wallace, la Scozia. Questa birra trova  nel suo composto la bladderwrack  - una specie di alga che nasce nel mare del nord (che offre molte proprietà benefiche). Sembra che stimoli le papille gustative. Dopo aver bevuto questa birra , un blogger che  cura un sito  di recensioni di bevande alcoliche chiese: «Che cosa è successo nella mia bocca?"



Banana Beer



Il nome è già tutto un programma. Questa è una bevanda tradizionale del popolo Masai in Kenya, ma questa birra viene distribuita anche in Olanda dalla Mongozo exotic beer   sarei davvero curioso di assaggiarla questo succo di quinoa. Qualcuno lasciò un commento  sul blog Beer Advocate è disse '' Ha il sapore di "caramelle alla  banana liquide''


Trog Witbier
foto via[beergatherer]


Birra tipica di Tel Aviv  di frutta e agrumi con etrog, il cedro  che viene usato in onore della festa ebraica di Sukkot.  Ma anche la Dancing  Camel al gusto di vaniglia e  ciliegia bevuta per celebrare  la festa delle luci  ''Hanukkah'' che sa di ciambella e  di gelatina.




Porter
foto: via[ Wikipedia commons]
File:Fullers london porter.jpg
Di lunga tradizione, birra che si ottiene  con 2 malti di colore scuro, Ho avuto la fortuna di berla ... davvero  buona.


Ice Cap Beer



La casa produttrice Coors utilizza per fare questa birra  la limpida acqua  del fiume Rocky Mountain. Ma il Greenland Ice Cap il birrificio originale, produce una serie birre  diverse con acqua proveniente da una delle calotte di ghiaccio datate più di 180 mila anni fa. Che dire è proprio una birra epica.

Umqombothi
foto: via[suipexclamation]


Se hai appena sperimentato o assistito a un  rituale in Sud Africa, avrai bisogno di bere  un drink. Fortunatamente  un bicchiere di birra fredda a base di mais.  Si dice che sia  acida come l'inferno. Da questo link come fare la birra  Umqombothi





Chicha Beer with Coca Sek
foto: via[Wikipedia Commons ]
File:Chicha maiz morado.jpg

Il popolo cileno ha avuto la brillante idea di produrre  una birra fatta  di grano chiamato Chicha. In seguito la birra a partire dal 19 ° secolo, ha subito alcune modifiche - le sono state aggiunte delle innocue  foglie di coca. E 'come se la natura ha creato un drink letale.


Beard Beer
foto: via [kgw]


Una birra prodotta negli Usa - solo la bottiglia è tutto un programma.



foto: 1,2, 5 via: [thrillist]

fonte: [thrillist]

lunedì 20 maggio 2013

Un ragazza russa costretta dal suo ragazzo a tatuarsi il nome di lui in faccia a caratteri cubitali - foto orrore


L'amore non dovrebbe essere costrizione o almeno fare qualcosa che un giorno una persona possa pentirsi. In Russia una ragazza ha fatto ancora meglio, solo dopo 24 ore aver conosciuto un ragazzo, ha consentito che il suo nuovo fidanzato Ruslan, un  tatuatore   le incidesse a caratteri cubitali e gotici il suo nome ...  guardando la foto sembra di vedere una ragazza sfigurata.


A quanto pare l'uomo predilige il viso delle ragazze per disegnare i suoi tatuaggi. L'anno scorso  è diventato famoso quando ha tatuato una galassia di stelle sulla faccia di una ragazza  di  appena 18 anni nel suo studio di  Coutrai, Belgio.  


Leyla la fidanzata di Ruslan  ha dichiarato  che ha conosciuto il suo ragazzo in chat, e che il suo tatuaggio è una dichiarazione  di devozione eterna per il suo partner. ''Lo vorrei tatuaggio ogni centimetro del mio corpo", ha detto.

Ora sta studiando nello studio di Ruslan per  intraprendere anche lei il lavoro del suo ragazzo. Del suo tatuaggio che copre tutta la sua faccia ha detto che molte persone sono terrorizzate quando la vedono e che le dicono che ha  preso una decisione affrettata, ma secondo lei  le decisioni migliori sono quelle che si prendono in un attimo con il cuore, piuttosto quelle ponderate con la mente.

Intanto in Belgio Kimberley la ragazza belga ha riferito '"E 'terribile per me che  non posso uscire fuori in strada,  sono così imbarazzata''. La giovane si è dovuto sottoporre a  un trattamento laser per cercare di rimuovere l'opera di Ruslan.


Lesya Toumaniantz face tattoo

foto: via[heavy]


fonte: heavy  - huffingtonpost

giovedì 16 maggio 2013

I 6 PIU' BRUTTI ANIMALI SIMBOLO DI ALCUNE NAZIONI

Ogni tanto ci vuole anche un post ironico che possa distaccarsi da argomenti seri. Il post prende spunto da un articolo su maxim che appunto elenca i 6 più brutti animali di alcune nazioni (the 6 Worst National Animals).


Così come una bandiera e un inno nazionale, quasi tutti i  paesi hanno anche un animale nazionale che gli rappresenta, nato  da una tradizione secolare che si protrae nel tempo. Chi il gallo come la Francia, il canguro per l'Australia, la lepre per il Principato di Monaco, e l'Italia? La rondine perché bisogna emigrare.


Australia


L'Australia all'inizio era una colonia di criminali inglesi, ma in meno di 2 secoli ha fatto passi da gigante. E' una delle nazioni dove si vive meglio e dove molti vorrebbero andare in cerca di fortuna. La scelta dell'Australia è ricaduta sul canguro per rappresentare la propria nazione. Il canguro è simbolo di ospitalità per i turisti. E dire che in Australia ci sono anche i koala, ma a quanto pare vengono descritti come un animale stupido.



Francia


I Galli che al tempo dei romani erano considerati dei barbari, cos'altro potevano scegliere per simbolo della loro nazione se non un gallo ruspante. I francesi sono fieri di essere denominati come i galletti. Il pollo in Francia si sentirà senz'altro nel suo habitat naturale.



Haiti


L'animale di Haiti è il trogonidae, un uccello dai bellissimi colori. Strana la decisione di questa nazione del centro America ad aver voluto scegliere il nome di un animale sconosciuto ai tre quarti delle persone di tutto il mondo. Per fortuna che ho trovato qualcosa su internet riguardo a questo bel pennuto.




Monaco


Il Principato di Monaco conosciuto al mondo per il suo paradiso fiscale, il Gran Premio, il Principe Alberto e la sua triste moglie, ha diversi animali nazionali, ciascuno meno intimidatorio di quello precedente.



Corea Del Nord


Un animale completamente inventato da un popolo sconosciuto. Ad ogni modo viene chiamato con il termine di Chollima questo cavallo magico.  Il Nord Corea non è l'unico stato ad avere un animale inventato nella bandiera, famoso infatti è il drago del Galles e della Cina. Ma almeno i 2 paesi non pretendono che gli abitanti credano che questi animali esistano veramente.


Mauritius


Forse questo è il più brutto di tutti i 6 animali, il dodo o dronte è un uccello lento che rischia l'estinzione. L'animale in ogni nazione vuole rappresentare il carattere di quel paese, ecco perché gli Stati Uniti ha l'aquila, simbolo di grandezza e potenza,  capace di condurre dei raid aerei  a lungo raggio contro altri  più piccoli rapaci di altrettante nazioni. Nel caso del Dodo è perfetto per le Mauritius, una nazione apparentemente morta.




foto: via [maxim]

mercoledì 15 maggio 2013

10 PICCOLI FIABESCHI COTTAGES

Nel mondo  ci sono ancora dei posti magici, che forse non avrei mai avuto l'occasione di conoscere senza internet. Il  post di oggi  vuole descrivere 10 piccoli fiabeschi cottages, belli e suggestivi per la loro imperfezione.  Piccoli cottage con dettagli fatti a mano che  ci fanno sognare e vivere in prima persona i racconti dei fratelli Grimm e altre fiabe.

Questi dimore offrono ispirazione per i poeti e gli scrittori e un senso di pace, ma  anche malinconia per non esserne il proprietario. Bene, ora prendetevi una tazza di tè o una gustosa di tisana e viaggiate con me alla scoperta  dei 10 piccoli fiabeschi cottages.





Hameau de la Reine, Francia

foto: via [stuckincustoms

Un vero cottage da favola, e un vero monumento storico visto che è stato costruito tra il 1785 e 1792 in onore alla regina  Maria Antonietta.


The Storybook Cottage of New York

foto: via[storybook-cottage.net

Se state cercando un po' di pace e essere parte di un paesaggio fiabesco, potreste affittare per un weekend questo incredibile cottage fuori dal incantevole paesino di  Rhinebeck nello stato di  New York . Certo che qua i grattacieli e la frenesia della Grande Mela sembra essere distante proprio anni luce.



English Thatched-Roof

foto: via[stable-cottage]

Ovviamente non si poteva lasciare fuori da questa lista un cottage inglese, dove queste bellissime dimore sono nate. Il tetto è fatto in paglia nell'adorabile casetta, il resto, guardando il paesaggio intorno viene voglia di lasciare tutto e acquistare questo cottage.



Rounded Stone

foto: via[home-designing]

Questo splendido  rustico in pietra ha un tetto rivestito  con la paglia,  le finestre di vetro piombato e molteplici camini insieme a un giardino recintato - ci  può essere qualcosa di più evocativo?



Giardino Pittoresco
foto: via[24.media.tumblr]

Più guardo questa foto più credo nell'esistenza delle fate. La sua posizione, come è stato costruita il tutto mi porta dentro un libro fantasy. Cosa volere di più? Condividere tutto questo con la persona che ami.


Hansel

foto:via[talesfromcarmel]
Non potevano darle nome più appropriato a questa fiabesca dimora. La cosa strana che tutto il paesino di Carmel assomiglia a un villaggio celtico, invece ci troviamo in California.



Obers

foto: via [linda_yvonne] fonte flickr

Obers è stata   la casa di Comstock, l'ingegnere che a metà degli anni ' 20 volle creare questo magnifico village fatto di cottage a Carmel.

Rectory Cottage, Plymouth, England

foto: via[bexross] fonte flickr

Dal sole della  California torniamo a quello pallido della Gran Bretagna. Il cottage in passato è stata una vecchia   canonica ora adibita a casa privata. Nel giardino non potevano mancare delle lapidi.


Incredibile Cottage di legno, Polonia
foto: via [kebabsuperior] fonte flickr

Tra lo stile anglosassone e quello della Transilvania, ma questo cottage si trova in Polonia. Questa casa è situata in Białka, sui Monti Tatra.


Cottage Adare Irlanda
foto: via [Wolf32a] - fonte wikipedia

Il nostro magico viaggio finisce nella terra incantata per eccellenza: l'Irlanda. In questa terra la fantasia si mescola alla realtà e viceversa. Tutto è possibile in Irlanda, anche quello di vedere i folletti la notte danzare sul davanzale di questo splendido cottage.

sabato 6 aprile 2013

''Vorrei essere morta'' : Una ragazza pakistana decide di lasciare il marito e viene punita con 15 colpi d'ascia dal fratello

Gul Meena è una ragazza pakistana e come tante altre sue coetanee del posto è costretta ad andare in moglie contro la sua volontà  in tenera età a uomini che potrebbero essere già suoi nonni. A soli 12 anni le fu imposto di sposare un uomo di ben 60 anni, privandola  da quello che doveva essere la vita di una bambina: andare a scuola e giocare con le sue amiche.

La convivenza con quell'uomo è stata una continua sofferenza per la bambina, che quotidianamente veniva picchiata, neanche le sue lacrime calmavano la follia e la cattiveria dell'aguzzino. Quando Gul parlava con la  famiglia delle percosse che giornalmente riceveva, questi la consolavano con altrettante umiliazioni corporali dicendo ''che lei apparteneva a suo marito''

Arrivata alla disperazione la bambina  ha detto ''Avevo cercato di uccidermi con il veleno più volte, ma non ha funzionato. ''  Ormai dopo cinque lunghi anni di sofferenza, l'unica soluzione plausibile fu quella di fuggire da quella casa,  così a novembre dell'anno scorso Gul si è fatta coraggio e con poche cose  a presso è   scappata da suo marito assieme a un giovane afgano.

Purtroppo la fuga non ha avuto esito felice per i due giovani,  a Jalalabad in Afghanistan in poco tempo il fratello è riuscito a scovare dove  la sorella e il ragazzo si nascondevano. Il fratello ha colpito  a morte prima il ragazzo con un'ascia, poi la sua ira si è riversata sulla sorella che la colpita con la stessa arma per ben 15 volte.

L'uomo convinto di aver fatto giustizia e ucciso sua sorella, benché distesa in una pozza di sangue Gul era ancora viva con una parte del suo cervello appeso fuori dalla  divisione  della calotta cranica. Medici e chirurghi del Nangarhar Regional Medical Center sono riusciti a salvarle la vita, tra l'altro lo staff medico ha provveduto di tasca propria alle cure della ragazza perché le autorità pakistane non volevano sostenere viste le circostanze.

Dopo 2 mesi di degenza in ospedale Gul è stata data in affidamento  a una  associazione di beneficenza per le donne afghane rifugiate a Kabul.  Quando Gul si guarda allo specchio dice di vergognarsi ... è così possiamo anche finire di scrivere questo post, se una creatura innocente dopo quello che ha subito dice pure di vergognarsi.

Gul Meena's brother thought he had killed her but surgeons were able to save her life

foto e fonte: via [dailymail]

venerdì 15 febbraio 2013

Un membro del Parlamento canadese Pat Martin ha chiesto al ministro degli esteri di sviluppare una strategia per una possibile invasione di zombie

Pet Martin deputato al Parlamento canadese del New Democratic Party questa settimana nello svolgimento di un dibattito con i suoi colleghi,  si è alzato dal suo posto chiedendo al Ministro degli Affari Esteri John Baird di sviluppare una strategia internazionale con gli amici americani in modo da essere pronti ad una possibile invasione di zombie.

Il Primo Ministro con tono pacato e serio ha risposto alla domanda assicurando che sotto la sua guida: il Canada non sarà un porto sicuro per i morti viventi.  La richiesta di Martin, per quanto possa sembrare da film di fantascienza ha un fondo di verità. Infatti il Parlamentare, ha chiamato in causa il Meeting annuale sulla sicurezza civile che si svolgerà in Quebec, che affronterà su come affrontare un possibile attacco di zombie. 

Ma probabilmente queste creature sono solo una metafora o un esempio,  il tema centrale dovrebbe essere centrato nell'addestrare i partecipanti in un futuro post atomico e avvenimento catastrofico, dove in molti film di horror gli zombie sono stati una delle figure protagoniste.  Magari gli uomini quelli sopravvissuti all'estinzione di massa diventeranno a loro volta degli zombie, mutandosi geneticamente alla ricerca di persone ancora normali per sfamarsi.

Ad alimentare il panico negli Usa e nella vicina Canada  tra le persone di un'apocalisse di non morti, è stato uno scherzo ben riuscito tra due emittenti del Montana (Krtv e Cw), le  quali hanno affermato che in molte contee dello stato, dei cadaveri stavano uscendo dalla loro dimora eterna.


 Canadian zombies dress for success. (An Occupy Vancouver "Zombie Walk" in October 2011.)

foti via [npr.org]

martedì 12 febbraio 2013

Cina: ha aperto il primo ristorante al mondo dove i camerieri sono dei veri robot

Vi ricordate il film "Io e Caterina" con Alberto Sordi, dove un insolito robot tuttofare sbrigava le  faccende del suo padrone. Bene, in Cina nella città  di Harbin situata al nord del paese, un ristorante  ha pensato bene di assumere del personale altamente specializzato, dei veri  robot.


Dunque un altro nuovo capitolo di intelligenze artificiali , le macchine o i cosiddetti  uomini latta forse  in breve tempo  sostituiranno gli uomini in carne e ossa.  Robot  cordiali che accolgono i clienti con un benvenuto e un arrivederci quando questi vanno via. I robot   amano cucinare, servire e intrattenere  gli ospiti mentre questi incuriositi  cenano.   A quanto pare  lo chef robot è in grado di cucinare dei  primi piatti come: la pasta, e gnocchi di patate, menu di riso, per secondo, patatine fritte.


Si calcola che in meno di dieci anni  l'uomo potrà vedere  dei veri  androidi  camminare nelle strade. Essi permetteranno  agli anziani di rimanere nelle loro case, offrendo compagnia e assistenza.  Robot che saranno in grado di sostituire la manodopera  o lavorare affianco agli esseri umani nelle fabbriche.

Tornando all'argomento principale, il ristorante può  contare su un totale di 20 robot.  I cyber camerieri e cuoco, sono stati progettati e costruiti da una ditta locale, la Harbin Haohai Società Robot. Ogni robot  è costato circa 47.000 dollari.  

Ovviamente il ristorante, grazie all'impiego di questo particolare personale ha  ottenuto grande attenzione in tutto il mondo, definendo questo progetto  come un grande   piano di marketing per l'esercizio commerciale. I prezzi sono davvero abbordabili per un pasto completo si spende circa 10 dollari. I clienti, fino ad ora, hanno detto di essersi ritenuti soddisfati del servizio.


robot-restaurant-3[2]


A 'waiter' robot holds an empty tray after serving meals to the customers

robot-restaurant-0[6]

foto via [visualnews.com]