Visualizzazione post con etichetta 10 canzoni. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta 10 canzoni. Mostra tutti i post

venerdì 15 gennaio 2021

Le 10 Canzoni con nome di Donna più Belle di Sempre

Le 10 Canzoni con nome di Donna più Belle di Sempre

Ci sono canzoni con il nome di una donna che hanno accompagnato il corso della tua vita. Testi che hanno descritto l'amore verso un'altra persona, oppure di un amore non corrisposto, ma con la voglia immane di gridare lo stesso il suo nome; perché ella divenne l'essenza di quell'anima tormentata. Da Margherita di Cocciante a Gloria di Umberto Tozzi e tante altre, il connubio è sempre quello: un amore immenso, un desiderio profondo per colei che per destino divenne l'anello portante di tutte le melodie. Altre volte, invece, ho potuto recepire una solitudine profonda o una disillusione dell'autore per non aver avuto la fortuna di abbracciare ella, ma di averla solamente sfiorata con quella sua musica.

Le 10 Canzoni con nome di Donna più Belle di Sempre

1) Margherita (Riccardo Cocciante): Non me ne vogliano i fans di altri cantanti, ma secondo me Margherita di Cocciante è la canzone emblema per quanto concerne il nome di una donna. Al suo interno è racchiuso tutto ciò che può contenere l'Universo dell'emozione: passione, tormento, amore, malinconica.

2) Albachiara (Vasco Rossi): Al secondo posto, nella mia particolare classifica c'è Albachiara, uno dei classici di Vasco, spesso inserita come ultimo pezzo in scaletta nei suoi concerti. Albachiara può rappresentare quel passaggio di una ragazza da adolescente a donna.

3) Gloria (Umberto Tozzi): Successo mondiale per Tozzi. Ma sarà veramente esistita questa fatidica Gloria? Dal testo sembra proprio di si. Impossibile non conoscere questo evergreen.

4) Non è Francesca (Lucio Battisti): Un amore finito, ma un amore difeso dallo stesso cantautore, che innamorato continua a rincorrere l'indifendibile, pur sapendo nella sua anima che Francesca esce con un altro uomo.

5) Sally (Vasco Rossi): Un'altra hit di Vasco interpretata magicamente da Fiorella Mannoia. Sally è una donna che ha dato tutta stessa, solo una pioggia sottile riesce a placare i suoi turbamenti.

6) Gianna (Rino Gaetano): Canzone rivoluzionaria come quasi tutte quelle scritte da Rino Gaetano. Gianna, un mondo di sonorità da scoprire.

7) Sara (Antonello Venditti): Una passione nata al liceo, poi diventata un grande amore.

8) Roberta (Peppino di Capri): Una canzone che descrive di un amore finito. Ogni istante trascorso con Roberta era felicità per il cantautore.

9) Iris (Biagio Antonacci): Nelle parole di una poesia, spesso viene cantato di un amore puro. Di come è difficile trovare il coraggio di dire Ti amo, se nella tua vita ti sei sempre sentito solo in mezzo agli altri.

10) Linda (Pooh): Linda come tutte le donne è un'acqua pura di sorgente, un tramonto perenne, un angelo che conosce la sua meta. Tu, invece rimani assorto nei tuoi pensieri.


mercoledì 14 dicembre 2016

10 canzoni di Natale immortali



Come ogni ricorrenza anche Natale ha le sue canzoni, veri evergreen che hanno riscaldato il cuore di vecchie e nuove generazioni. Secondo voi quali sono le canzoni di Natale più famose, diciamo le 10 immortali impossibile da non conoscere. 

1) Silent Night: Un brano interpretato da tantissimi artisti. Le parole furono scritte dal reverendo Joseph Mohr nel 1816,  mentre la musica venne composta da Franz Xaver Gruber nella vigilia di Natale del 1818.  La prima esecuzione avvenne proprio durante la messa di Natale dello stesso anno. Silent Night, una canzone che ti dona pace dentro. La versione italiana è Astro del ciel ma con un testo completamente originale scritto da Angelo Meli, un sacerdote bergamasco.

2 - Jingle Bells: Una delle canzoni natalizie più famose al mondo. Inizialmente venne composta per il giorno del Ringraziamento, poi associata con il periodo Natalizio.

3 -  Happy XMas (War is Over): Capolavoro di John Lennon composto il 6 dicembre del 1971. Il brano prende spunto da un vecchio brano folk stewball. 

4 - White Cristmas: Con 50 milioni è il singolo discografico più venduto di sempre. Personalmente preferisco la versione italiana Bianco Natale!

5 - O Holy Night: Altra canzone natalizia immortale scritta come Silent Night e Jingle Bells nel 1800. Il testo racconta la nascita di Gesù.

6 - Adeste Fideles: Adeste fideles è un canto natalizio di cui non è certa la paternità dell'autore. L'unica certezza è il nome del copista, cioè di colui che trascrisse materialmente il testo e la melodia: sir John Francis Wade, tra il 1743-1744.

7 - L'albero di Natale

8 - Last Christmas: Uscita nel 1984 è una canzone scritta dagli Wham. Inizialmente il disco doveva uscire nel periodo di Pasqua e chiamarsi Last Easter.

9 - We wish You a Merry Christmas: Canto natalizio scritto all'inizio del 1500 in Inghilterra, celebre perché unisce anche i festeggiamenti del Capodanno.

10 - All I want For Christmas is You: Non amo particolarmente questa canzone, sembra più che altro scritta per vendere e nient'altro ma è stato doveroso inserirla nelle 10 canzoni di Natale immortali.

sabato 6 dicembre 2014

Ecco le 10 canzoni di Natale in italiano più belle: info e storia

Le prime canzoni che ho imparato da bambino sono state quelle di Natale. Credo la prima in assoluto Tu scendi dalle stelle, poi Jingle Bells ( versione italiana), Astro del Ciel e Adeste Fideles! Melodie che mi hanno sempre emozionato per quanto i testi erano troppo pro cattolici e poco stile Babbo Natale. Lascio il mio elenco personale delle 10 canzoni di Natale in italiano più belle e famose di sempre.




 1 - Tu scendi dalle stelle: Canto composto nel 1574 in Campania a Nola è una sorta di remake di una canzone partenopea '' Quanno nascette Ninno''.

2 - Astro del Ciel: Il titolo originale è Still Nact di origine austriaca.

3 - Adeste Fideles: L'unica fonte sicura di questa canzone è il nome del copista Sir John Francis Davis (1743 - 1744) , che come narra la storia l'ha trascritta da una melodia irlandese.

4 - Bianco Natale: Versione inglese di White Christmas

5 - La notte di Natale: Semplice orecchiabile che rispecchia fedelmente la melodia e testo natalizio italiano.

6 -  Notte de Chelu: Di tradizione della mia regione la Sardegna. Una canzone in onore alla nascita di Gesù.

7 -  Caro Gesù bambino: Da Christmas Carol, scritta da Pier Quinto Carriaggi.

8 -  Jingle Bells ( versione italiana): Noto brano natalizio interpretato da molti artisti

9 - La notte di Natale: Un suono di campane si sente da lontano. Mi ricordo di aver visto anche un film con lo stesso titolo molto carino.

10 - L'albero di Natale: Ecco il simbolo per eccellenza per il Natale. L'8 dicembre è tradizione addobbare il proprio albero e accendere le luminarie. Come dice il testo attorno all'albero c'è tutta la famiglia.

domenica 20 luglio 2014

10 canzoni napoletane immortali

Torna la nostra rubrica che vede come protagonista la musica. L'altra volta avevamo parlato  delle 19 canzoni più allegre di sempre, oggi racconterò le melodie partenopee che hanno reso famosa l'Italia nel mondo. Ovviamente ognuno è libero di aggiungere e suggerire altre canzoni. Ad ogni modo buona musica.

Aggiornamento - Era prevedibile che una lista di 10 canzone fosse troppo piccola per rappresentare  i tanti capolavori della canzone napoletana. Così grazie a qualche commento aggiungo altre canzoni.


 10 canzoni napoletane immortali

1 -  'O sole mio - Pubblicata nel 1898, canzone immortale una delle più belle e commoventi del grande patrimonio melodico partenopeo. I versi furono scritti dal poeta Giovanni Capurro, la musica dal maetro Edoardo Di Capua. Tradotta in tutte le lingue - ' O sole mio  fu interpretata  da tanti artisti tra cui: Caruso, Pavorotti Al Bano, Massimo Ranieri, Mina, Claudio Villa,  Andrea Bocelli, Elvis Presley, Roberto Murolo
.


2 -  Torna a Surriento -  Composta nel 1902 da  Ernesto De Curtis ( nessuna parentela con Toto). Le parole sono dello stesso fratello del compositore.




3 -  ‘O Surdato ‘Nnamorato -  Il  testo descrive la malinconia di un soldato al fronte per la prima guerra mondiale. Una delle canzoni napoletano più famose. Tra i maggiori interpreti Massimo Ranieri.




4 - Reginella - Un'altra canzone del patrimonio musicale partenopeo, scritta nel 1917 da Liberio Bovio




5 - Tu Sì ‘Na Cosa Grande -

Uno dei successi di Domenico Modugno con la sua nuova casa discografica che nel 1964 vvince il Festival di Napoli.



6 - I’ Te Vurria Vasà - Canzone che parla di un amore impossibile tra un giovane poeta spiantato e una figlia di un ricco gioielliere. Testo di Vicenzo Russo, musica Eduardo di Capua.

 

7 - Funiculì funiculà - Scritta nel 1880 dal Giuseppe Turvo e musicata dia Luigi Denza. Il testo fu i spirato dalla prima funicolare sul Vesuvio.



8 - Core ‘ngrato - Prima canzone partenopea di successo all'estero, specialmente in America



9 - Voce ' e notte - Un uomo sotto un balcone della sua innamorata per dichiararle il proprio sentimento. Benché ella ha al suo fianco un altro uomo nello stesso letto. Il testo è autobiografico di Nicolardi innamorato Anna Rossi. Tra gli interpreti Peppino di Capri.


 


10 - Santa Lucia Lontana -  Canzone che racconta l'odissea di tantissimi napoletani che cercavano futuro nella lontana  America subito dopo la prima guerra mondiale. Mentre la nave si allontanava dal porto, gli emigranti vedevano l'ultimo scorcio della loro terra.



Siete d'accordo con questa lista delle 10 canzoni napoletane immortali. Voi cosa avreste inserito?



Fuori dalla lista, ma potrebbero essere in questa top ten: Dicitencello vuje - canzone che ti tocca dentro.  Strepitosa la versione di Sal Da Vinci - Dicitencello vuje
Ancora ''Luna rossa '' suonata da Renzo Arbore e l'Orchestra Italiana e Comme facette mammeta sempre da Renzo Arbore e l'Orchestra Italiana. Entrambe live a Milano il 21/12/2007. Anche il capoluogo lombardo ama la canzone partenopea!